eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Ananas Repubblica Dominicana martedì 21 maggio 2019


Ananas al volo: la ditta 2M porta in aereo la freschezza

La frutta esotica "al volo": dalla Repubblica Dominicana ananas, mango, avocado e altre referenze esotiche arrivano nel nostro Paese in aereo grazie alla 2M - società padovana specializzata nell'import e distribuzione di frutta tropicale - e così in meno di 72 ore sbarcano sugli scaffali dei supermercati italiani con tutta la loro freschezza.

Attiva dal 2012 nel settore alimentare, la ditta padovana si è focalizzata negli ultimi anni nella frutta esotica, importando dai produttori della Repubblica Dominicana e distribuendo sull'intero territorio italiano. Prodotto di punta dell'azienda l'ananas, che arriva via aerea e in 2-3 giorni dalla raccolta è già disponibile sugli scaffali dei supermercati. In Italia l'ananas è commercializzato con il brand Ananà.

In Repubblica Dominicana il lavoro di 2M parte direttamente dal campo, grazie a un collaboratore italiano che lavora nel Paese centroamericano tutta la filiera è sotto controllo: dalla semina fino alla maturazione tutti i passaggi sono seguiti direttamente in modo da poter commercializzare ananas di qualità.



"Il trasporto aereo garantisce la qualità - spiega a Italiafruit News Luca Bernardini, titolare della 2M - Al sabato gli ananas vengono tagliati in Repubblica Dominicana, tra lunedì e martedì sono già sugli scaffali dei supermercati italiani. E' come mangiarli sul luogo di produzione, è questo il vero punto di forza della nostra azienda".

L'alternativa è il trasporto via mare, ma come spiega l'imprenditore il frutto "impiega almeno 15 giorni e la maturazione avviene nei container, al buio e al freddo, mentre in campo crescono al sole e al caldo".

"Il viaggio aereo si può fare solo da certi Paesi - continua Bernardini - ad esempio Santo Domingo e Cuba, essendo luoghi turistici, hanno voli diretti che offrono spazio di carico a tariffe migliori. E' un fattore da prendere in considerazione, visto che il trasporto incide più del doppio rispetto al prezzo di acquisto. La nave veloce, con l'ananas maturato in pianta, ha portato via un po' di mercato al prodotto trasportato via aerea, che resta un mercato di nicchia dedicato a un prodotto freschissimo. Il prezzo è più elevato, ma il risultato è diverso".

I Paesi verso cui sono diretti i frutti esotici della Repubblica Dominicana sono principalmente Italia, Spagna e Portogallo, ma l'obiettivo di 2M è internazionalizzarsi sempre di più. "Siamo interessati anche a Francia, Germania e Austria - riprende l'imprenditore - In particolare il mercato francese, che essendo molto vicino alla Spagna, dove arrivano già i nostri prodotti, è molto conveniente da servire con l'autotrasporto".

In Italia 2M distribuisce la frutta esotica principalmente ai grossisti, tramite i quali giunge poi alla Gdo. Bernardini parla di un mercato "migliore all'estero", perché quello italiano presenta alcune barriere che ostacolano l'ingresso. "Soprattutto al Nord - fa notare Bernardini - E poi all'estero pagano in anticipo, mentre nel nostro Paese spesso ci chiedono l'acquisto in contovendita... Le opportunità di sviluppo ci sono, mi piacerebbe crescere ancora, ma servono nuovi partner commerciali".



Come detto, sul mercato italiano l'ananas è commercializzato con il marchio Ananà. "Vado molto orgoglioso del nostro brand - conclude Luca Bernardini - ma posso anche pensare a brand personalizzati per i clienti nel caso ci sia una collaborazione importante in termini di quantità e qualità, facendo casse ed etichette direttamente in Repubblica Dominicana".



Tommaso Santi

Altri articoli che potrebbero interessarti: