eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 9 maggio 2019


Unitec: tecnologie asso nella manica del settore

Innovazione e specializzazione per aumentare il livello di affidabilità della frutta. E' la strada percorsa con convinzione da Unitec, che classifica in maniera dettagliata i prodotti in modo da garantire la scelta di destinazioni ideali in termini di distanza - in base al grado di maturazione - e individuare i mercati ideali di riferimento - sulla base del gradimento per un maggiore o minore livello di dolcezza -. Sì perché le tecnologie cambiano le prospettive di cosa fare e di come orientare il business: il successo delle ciliegie cilene in Cina è emblematico, in tal senso. Lo ha detto Angelo Benedetti, presidente di Unitec, in occasione della conferenza stampa organizzata ieri a in fiera a Rimini.



Il Gruppo e` anche quest’anno in prima linea al Macfrut, cui partecipa da 26 edizioni e dove presenta le novita` pensate per accrescere la competitivita` delle centrali ortofrutticole. Riflettori puntati in particolare sulla gamma di tecnologie Uniq, l’ultima innovazione nata in casa Unitec per rispondere in maniera altamente performante alla classificazione della qualita` interna di mele, susine, e kiwi. Nello stand aziendale sono esposte alcune protagoniste del ricco ventaglio di tecnologie: Uniq Apples, Uniq Kiwi e Uniq Plum per la classificazione della qualita` interna di mele, kiwi e susine e Pears Sort 3, la tecnologia in grado di rilevare la differenti classi di qualita` delle pere. “Le tecnologie della gamma Uniq classificano la qualita` interna dei frutti con un’estrema delicatezza e al contempo con un’affidabilita` e una precisione senza precedenti", è stato detto. "Pears Sort 3 e` l’innovativa tecnologia Unisorting del Gruppo Unitec che rileva le differenti classi di qualita` delle pere con estrema precisione ed affidabilita`. E` una tecnologia multianalitica e non invasiva, assolutamente versatile”.

“In Unitec crediamo fortemente che al cuore dei consumi di frutta e verdura fresche ci sia il prendersi la responsabilita` di mantenere le promesse fatte al consumatore”, ha aggiunto Benedetti. “Le tecnologie della gamma Uniq nascono per permettere alle centrali ortofrutticole di mantenere il patto con il consumatore finale valorizzando frutta e verdura attraverso un’affidabile classificazione della qualita` interna”. Unitec è convinta che ciò possa portare “un’ondata di fiducia in tutta la filiera, dal produttore al consumatore finale”.



Unitec, e` stato ricordato in conferenza stampa, è specializzato anche in altre tecnologie per la lavorazione e la classificazione della qualita` di frutta e verdura fresche: Cherry Vision 3.0 e Uniq Cherry per le ciliegie, Blueberry Vision 3 per i mirtilli, Orange Vision 3, Lemon Vision 3 e Mandarin Vision 3 per gli agrumi, Peach Vision 3 e Apricot Vision 3 per i frutti con nocciolo, ecc.

Per ognuno di questi frutti, e per molti altri, ha concluso Benedetti, il Gruppo, grazie alla costante ricerca di soluzioni sempre piu` innovative e performanti, ha sviluppato sistemi dedicati altamente tecnologici che negli anni hanno alimentato in maniera positiva il sistema e portato risultati reali e concreti alle esigenze delle centrali  di tutto il mondo: l’estero resta saldamente il principale punto di riferimento del Gruppo, con il 90% circa complessivo del fatturato.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: