eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Asparagi lunedì 4 marzo 2019


«Asparagi, buon debutto. Prezzi interessanti»

Dopo aver frenato la campagna asparagi, ora l'andamento meteo sembra favorire la produzione dell'ortaggio. In Campania la Cooperativa agricola La Misenate di Frattamaggiore (Napoli) si prepara ad entrare nel vivo della stagione produttiva.

Asparagi serra

"Scontiamo un ritardo di 20 giorni rispetto alla media - spiega a Italiafruit News il presidente Ciro D'Andrea Esposito - Il freddo, soprattutto durante la notte, non ha fatto partire la coltura. Siamo in ritardo, è vero, ma la campagna commerciale si è aperta con prospettive positive: l'offerta non è elevata, i consumi ci sono e i prezzi si aggirano sui 6 euro il chilo. Quotazioni interessanti, speriamo solo che si possano mantenere".

La richiesta di prodotto, complici le prime giornate primaverili, è sostenuta per il periodo. "Dieci giorni fa, all'esordio dei primi asparagi, i consumi erano ridotti: la primizia non decollava - aggiunge il presidente de La Misenate - Nell'ultima settimana, invece, gli italiani hanno iniziato a mangiare asparagi".



La cooperativa campana produce gli asparagi su una superficie di una quarantina di ettari. La produzione è commercializzata nei principali mercati all'ingrosso italiana e in alcune catene distributive. L'azienda arriva da una positiva campagna invernale con uno dei suoi prodotti di punta, il cicorino.

Cicorino

"Abbiamo avuto una bella produzione - commenta Ciro D'Andrea Esposito - fortunatamente il maltempo non ha compromesso le coltivazioni e così abbiamo immesso sul mercato un prodotto davvero apprezzato. I nostri clienti ci hanno premiato e anche con gli spinaci è andata bene. Ora, con l'arrivo del caldo, ovviamente la richiesta è inferiore, ma per questi due prodotti abbiamo archiviato una campagna soddisfacente. Tra un mesetto - conclude il presidente - partiremo con i primi fagiolini sotto serra e tra un paio di settimane con le nostre fragole".

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: