eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 13 febbraio 2019


Mof, un nuovo volto per Fedagro Giovani

Il Gruppo Giovani di Fedagromercati Confcommercio si rafforza al Mof di Fondi (Latina) dove ha un nuovo rappresentante: Gianpaolo Forcina, export manager della Forcina Marco, società conosciuta soprattutto per la produzione e commercializzazione di carote.
L'entrata di Forcina nel gruppo è stata formalizzata durante Fruit Logistica, dove l'azienda era presente nella collettiva del Mof.

“Sono lusingato – commenta il giovane manager, 29 anni, vicepresidente di Assogrossisti a Fondi – E' un traguardo importante che siamo riusciti a raggiungere come Mof. Con il presidente Fedagro Valentino Di Pisa e il presidente del Gruppo giovani Vincenzo Palestini abbiamo subito iniziato a parlare dell'innovazione necessaria per i mercati ortofrutticoli italiani”.



Forcina, esperto di trade marketing e digitalizzazione – a Berlino ha tenuto una conferenza su queste tematiche – vuole portare la sua esperienza al servizio dello sviluppo della categoria. “Insisto sul tasto della digitalizzazione perché le nostre imprese possono trarne importanti vantaggi – prosegue il manager – Abbiamo dalla nostra produzioni d'eccellenza, una tradizione commerciale, con il digitale possiamo esplorare e creare nuovi mercati. La figura del grossista cambierà nei prossimi dieci anni e non solo per un discorso generazionale: sarà un professionista che non dovrà per forza stare sempre al mercato, ma girerà il mondo per visitare clienti e produttori, un'attività indispensabile per far conoscere il volto dell'azienda che sta dietro al brand. E a proposito di brand, questi saranno importanti per proporre un'offerta nel segno della segmentazione”.



Avvicinare i giovani al mestiere sarà un altro degli obiettivi che Forcina si vuol dare nell'ambito dell'impegno associativo. “Il grossista è un lavoro che può essere riscoperto nella maniera più eccellente e performante – illustra – Dobbiamo far capire che il commercio all'ingrosso è un mondo affascinante, un lavoro spesso sottovalutato e questo mi dispiace. Per fare b2b ad alti livelli serve una formazione costante, tanta preparazione, passione, rompere gli schemi ed essere sempre innovativi. Il business all'ingrosso è in via di sviluppo: notiamo una risposta rilevante sul Made in Italy all'estero, ci sono tanti Paesi affascinati dai nostri prodotti. Diventiamo più competitivi sfruttando la fantastica produzione ortofrutticola di cui possiamo disporre e – conclude Forcina - migliorando i servizi e sfruttando la nostra posizione, possiamo fare la differenza”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: