eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino
6-8 Febbraio 2019
BIOFACH 2019
Norimberga
13-16 Febbraio 2019
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019

leggi tutto

venerdì 7 dicembre 2018


Sardegna, aperto un nuovo Iper Nonna Isa

Il Gruppo Isa, primo gruppo sardo della distribuzione organizzata, ha aperto ieri a Oristano un nuovissimo punto vendita ad insegna Iper Nonna Isa, in via Vandalino Casu, angolo via Umbria.

La struttura battezzata “Torre Eleonora – Complesso commerciale” si sviluppa su una superficie di oltre 3000 metri quadri ed include, oltre all’Iper Nonna Isa, un bar-pasticceria-gelateria e un ristorante. Dotata di parcheggio sopraelevato con circa 200 posti auto, il nuovo punto vendita avrà circa 30 dipendenti e per il 2019 si prevede un fatturato attorno ai 12 milioni di euro. Al suo interno grande spazio per i reparti freschi e freschissimi: ortofrutta, banco salumi e formaggi, macelleria, pescheria, gastronomia e panetteria. Molto ben curata e fornita l’enoteca con tutti i migliori vini sardi e nazionali.

Una struttura all’avanguardia per soluzioni tecniche ed architettoniche e che offrirà a brevissimo anche il servizio di spesa online sia nella versione di ritiro in negozio (click&collect) che di consegna a domicilio click& delivery), servizio peraltro già attivo in altri 6 Supermercati e Iper Nonna Isa (shop.nonnaisa.com).

Il nuovo complesso commerciale è stato studiato anche per avere un bassissimo impatto ambientale. Si tratta di un edificio di classe energetica A3, e dispone di un impianto fotovoltaico di 75 kw totalmente in autoconsumo. L’impianto frigo delle celle e dei banchi è ad impatto zero (anidride carbonica).

Le radici e l’attaccamento alla Sardegna, alla sua storia, alle sue tradizioni e peculiarità, hanno sempre contraddistinto questa vivace ed in continua evoluzione realtà imprenditoriale creata dal patron Giovanni Muscas. Il nome del complesso commerciale è infatti un omaggio al grande personaggio storico Eleonora, giudicessa d’Arborea vissuta nel XIV secolo. Il Gruppo Isa ha voluto anche richiamare l’identità del territorio dal punto di vista architettonico: la torre che ospita l’ascensore e la scala ha infatti la forma di una nassa antico attrezzo da pesca, tipico dei pescatori della vicina Cabras.

Michel Elias
, presidente ed amministratore della capogruppo Isa spa commenta “la nuovissima struttura si inserisce in un contesto di riqualificazione urbana della zona est del Comune di Oristano, progetto nato dalla collaborazione e compartecipazione fra pubblico e privato. Il complesso Torre Eleonora del Gruppo Isa è la prima opera completata di questo progetto e avrà un impatto notevole sull’architettura e sull’economia dell’intera area”.

Fonte: Oristanolink.it


Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: