eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino
6-8 Febbraio 2019
BIOFACH 2019
Norimberga
13-16 Febbraio 2019
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019

leggi tutto

giovedì 6 dicembre 2018


Parte bene la stagione del Radicchio tardivo di Treviso Igp

E' sul mercato da circa due settimane il re dei radicchi italiani: il rosso di Treviso tardivo Igp, specialità rinomata in tutto il mondo per la sua forma a spada e il suo color porpora vivo, tendente al viola.

"La raccolta del prodotto Igp è iniziata con un ritardo di circa 15 giorni per via dell'annata climaticamente più calda che ha vissuto il nostro areale veneto. Il radicchio rosso di Treviso tardivo Igp ha infatti bisogno del freddo, e in particolare delle brinate, per diventare rossastro, bello e croccante", dice Mauro Ceccarello, titolare della Dolce Amaro, azienda agricola di Trebaseleghe (Padova) che coltiva circa 20 ettari a radicchio tardivo Igp e lo commercializza in Gdo e nei Mercati all'ingrosso del Nord e del Centro Italia. 



"Anche se è partita in ritardo, la stagione per il momento è soddisfacente - evidenzia Ceccarello - La qualità del prodotto è eccellente e le quotazioni sono buone e più alte rispetto al normale".

Secondo l'imprenditore agricolo Paolo Dotto, che distribuisce il radicchio rosso tardivo al mercato ortofrutticolo di Treviso e nei mercati rionali della zona, "i prezzi di vendita sono più alti del 20% rispetto allo stesso periodo dell'annata precedente, ma dovrebbero tornare alla normalità entro 8-10 giorni, con l'incremento previsto della produzione disponibile".

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: