eventi
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
INTERPOMA
Bolzano
15-17 Novembre 2018 
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018
SPECIALE FRUTTA&VERDURA 2018
Milano
30 Novembre 2018

leggi tutto

giovedì 11 ottobre 2018


Sardegna allagata, ortofrutta sott'acqua

Strade chiuse, fiumi in piena, alberi sradicati, gente sui tetti, ponti crollati, allagamenti diffusi nei campi, un metro d’acqua dentro le serre di ortaggi: il maltempo colpisce duramente la Sardegna. E non risparmia agricoltura e ortofrutta. Le piogge incessanti di ieri (400 litri d'acqua per metro quadro in poche ore), previste anche per oggi, hanno fatto scattare l’allarme rosso nel Sud dell'isola e nell'Ogliastra con crolli sulla strada di collegamento tra Cagliari e Capoterra, la Statale 195, cui si riferiscono queste immagini, e il cedimento del pontile della Saras. Il rio Santa Lucia, che già nel 2008 aveva provocato danni e distruzione, è esondato. Inaccessibile anche la strada per Pula.

La Protezione civile regionale ha emesso un avviso per alto rischio idrogeologico nell'Iglesiente, Campidano e sul bacino Flumendosa-Flumineddu. Quattro persone sono state soccorse dai vigili del fuoco a causa delle abitazioni circondate dall'acqua. Decisa per oggi la chiusura degli uffici della Regione Sardegna di Cagliari, di tutte le strutture comunali e delle scuole: studenti a casa nel capoluogo, a Carbonia, Decimoputzu, Maracalagonis e San Giovanni Suergiu. 



“Una situazione molto difficile - commenta Salvatore Lotta, responsabile commerciale di Agricola Campidanese - alcuni nostri soci produttori con terreni a sud della Sardegna hanno purtroppo le serre inondate”. Presto per fare una stima dei danni, ma la preoccupazione è forte: gli eventi climatici estremi abbinati alla scarsa cura del territorio mettono ormai costantemente a dura prova cittadini e imprenditori isolani, reduci da un agosto particolarmente critico.  



Un brusco peggioramento delle condizioni meteo è in atto anche sulla Liguria e in Piemonte, dove in alcune zone sono già arrivate precipitazioni intense tali da far scattare l’allerta meteo di livello rosso per la prima regione e arancione per la seconda: piogge diffuse e temporali forti in vista. Scuole chiuse in vari comuni liguri nelle province di Imperia e Savona. A rischio anche la Toscana.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: