eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

mercoledì 10 ottobre 2018


Da Madrid a Milano, fitta agenda per Assofruit

Sono stati numerosi gli argomenti esposti alla Commissione Agricoltura in visita nel Metapontino lo scorso 21 Settembre 2018, occasione che Asso Fruit Italia spera fermamente sia l’inizio di un dialogo politico e istituzionale proficuo col nuovo Esecutivo, come è da tradizione decennale dell'Organizzazione di produttori lucana.

"Rimodulazione della legge sul caporalato - dice Andrea Badursi, direttore generale Asso Fruit Italia - così come espressamente richiesto dal presidente Francesco Nicodemo che, in rappresentanza anche del Comitato di Prodotto Fragola del Mipaaft, ha avuto un lungo e serio confronto con il presidente della commissione, Filippo Gallinella. Rivedere quelle norme è quanto mai necessario perché se da una parte è doveroso controllare e ostacolare il fenomeno con forza, dall’altra è fondamentale capire quali sono i territori e i casi in cui è necessario intervenire con rigore verso i responsabili".

"Come la stessa Commissione ha potuto constatare - ha aggiunto Badursi - l’agricoltura nel Metapontino ha raggiunto alti livelli di specializzazione e rappresenta il settore economico trainante, tant’è che richiede, come nel caso della fragolicoltura, più manodopera di quella in realtà disponibile. Questa circostanza, fra le altre, dovrebbe indurre a una seria e propositiva considerazione anche in termini di riforma normativa per evitare che l’attuale formulazione del disposto legislativo possa trasformarsi, per le aziende che rispettano le regole, in uno strumento capace di provocare distorsioni e attribuire così responsabilità gravi a carico di chi lavora con serietà e osservanza delle leggi che disciplinano la materia".

"Fra gli altri temi strategici - sottolinea il direttore generale - quelli inerenti la sostenibilità ambientale delle produzioni; la necessità di snellire le procedure governative e internazionali per far sì che i prodotti italiani trovino sempre maggiore diffusione nei mercati, e pensiamo alla Cina, Paese a cui Asso Fruit Italia ha accesso, e altre opportunità. A tal proposito è importante accelerare il perfezionamento dei protocolli internazionali che consentono il riconoscimento più rapido dei prodotti che possono essere esportati da parte degli Stati destinatari degli stessi".

L'Op sarà presente a Madrid in occasione della decima edizione del Fruit Attraction, importante appuntamento internazionale che la vedrà protagonista con Italia Ortofrutta-Unione Nazionale. Dopo Madrid, il 30 novembre 2018 sarà a Milano per partecipare all'evento "Speciale Frutta & Verdura": Coltiviamo Bellezza. In programma la lectio magistralis del critico d'arte, Vittorio Sgarbi.   

Fonte: Asso Fruit Italia 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: