eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 2 ottobre 2018


Sogegross, ortofrutta leva dello sviluppo

Ampliamento degli assortimenti, politica commerciale distintiva, nuove linee, spazi più ampi in punti vendita rinnovati: l’ortofrutta (13% di incidenza sul fatturato totale) è uno degli elementi strategici per Sogegross, che assegna al reparto un ruolo fondamentale nell'ottica di fidelizzare il cliente. Per questo il gruppo con sede a Genova, tra le prime dieci aggregazioni private in Italia nel settore della grande distribuzione organizzata, punta ad alzare il livello della qualità percepita con prodotti buoni e ad alto contenuto di servizio. Lo spiega a Italiafruit News Giuseppe Vannulli, direttore acquisti reparti freschissimi di Sogegross, che definisce "positivo" il trend dell’ortofrutta: “Nei primi otto mesi dell’anno - sottolinea - registriamo una crescita a volumi e a valore di circa 4 punti percentuali sull'analogo periodo 2017 mentre ad agosto l’incremento è di circa 8 punti, con prezzi medi di vendita uguali all’anno precedente”.



Per quanto riguarda le strategie legate a frutta e verdura, “è in atto - dice Vannulli (foto sopra) - lo sviluppo della definizione degli assortimenti e della politica commerciale divisa per canale in base alle esigenze di ciascuna insegna: Basko Supermercati, Ekom Discount, Gross Market Cash&Carry, Doro Affiliazione”.

“Nello specifico, per Basko - evidenzia il direttore acquisti freschissimi - il percorso di differenziazione della proposta, basata sull’alta qualità dei prodotti è supportato, oltre che dal potenziamento del controllo qualità di piattaforma, dalla stesura di specifiche tecniche qualitative dei prodotti e dal rigoroso rispetto delle stesse. Lavoriamo inoltre molto allo sviluppo delle famiglie di prodotto con comunicazione mirata e segmentazione d’alta gamma”. 



Nei punti vendita, inoltre, è stato rivisitato il layout dei reparti “e - fa presente Vannulli - abbiamo apportato modifiche alle tipologie di allestimenti e di attrezzature con l’adozione, ad esempio, delle cassette con effetto legno”. Non solo: “All’interno dei reparti è aumentata la superficie di vendita dello sfuso e dell'area refrigerata in modo da poter gestire un display più chiaro, un assortimento più ampio e profondo dando maggiore spazio ai prodotti innovativi. Interessante anche l’implementazione di isole espositive dedicate ai prodotti locali Freschi di zona e bio”.

Per quanto riguarda l’andamento commerciale, il trend della frutta estiva, grazie anche alle temperature elevate, è positivo: “Abbiamo beneficiato di notevoli incrementi per la maggior parte delle famiglie più rappresentative, come meloni, angurie, pesche; di contro, le referenze autunnali stentano a decollare complice il clima caldo che ha contraddistinto settembre. In controtendenza le Gala, che aprono la campagna delle mele, favorite dalla normalizzazione dei prezzi d’acquisto e del posizionamento di vendita rispetto alla campagna scorsa: sono partite molto bene”.



Segno più per IV e V gamma, “protagoniste di una crescita costante trainata dall’innovazione e dall’incremento dello spazio assegnato nei punti vendita nuovi e ristrutturati”. Lo stesso, dice ancora Vannulli, vale per la frutta esotica, “interessata dal progetto Gold Selection che prevede la vendita del prodotto esotico confezionato singolarmente e pronto al consumo". Il marchio privato bio “Via Verde Bio Primia”, intanto, "consolida il forte incremento dell’anno precedente e cresce nel comparto IV e V gamma grazie soprattutto all’inserimento di nuove referenze".

E per la Mdd, novità e progetti non mancano: “Già da qualche anno la nostra private label Primia, in seno ad Agorà, si è arricchita delle linee Via Verde Bio, dedicata alle produzioni biologiche e di Percorsi di Gusto, con referenze Premium”. “Per quanto concerne la linea bio - puntualizza l’esponente di Sogegross - ha contribuito positivamente l’inserimento di nuovi prodotti di IV e V gamma. Mentre nella linea Percorsi di Gusto Primia c'è un incremento delle referenze nella frutta secca e nel fresco di prima gamma, dove a breve introdurremo, come novità, i limoni Igp”.



Capitolo promozioni: insieme a quelle tradizionali, due volte al mese vengono elaborati volantini con le referenze di alta gamma, i prodotti fortemente legati alla stagionalità oppure le novità in assortimento: “In pratica - conclude Vannulli - proponiamo veri e propri speciali tematici con l'approfondimento di contenuti e consigli d’uso per il consumatore”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: