eventi
WORLD FOOD MOSCA
Mosca (Russia)
17-20 Settembre 2018
FRUITTRADE
Santiago (Cile)
3-4 Ottobre 2018
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
INTERPOMA
Bolzano
15-17 Novembre 2018 
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018
SPECIALE FRUTTA&VERDURA 2018
Milano
30 Novembre 2018

leggi tutto

giovedì 9 agosto 2018


Rucola Seno Seeds, ecco le varietà estive più innovative

La ricerca Seno Seed con le nuove varietà di rucola selvatica Ssl (Summer shelf life) offre la possibilità di coltivare anche d’estate garantendo all’industria di quarta gamma una produzione dagli standard elevati.

Nelle ultime stagioni la richiesta di rucola dal Nord Europa è aumentata, portando i produttori italiani, specialmente quelli della piana del Sele, ad aumentare la superficie destinata a questa specie anche nella stagione estiva quando fino a poco tempo fa si preferiva lasciare riposare il terreno o dedicarlo ad altre coltivazioni come anguria e melone. Di conseguenza si è venuta a creare la necessità di avere varietà di rucola selvatica utilizzabili nella stagione estiva con alte temperature, tolleranti a Fusarium e alla salita a seme e con una spiccata shelf life dopo il taglio.

Seno Seed per soddisfare le richieste dei produttori ha messo in campo alcune nuove varietà di rucola selvatica per il periodo estivo che sono state testate in diverse aziende della zona di Battipaglia (Salerno).

“Le varietà che hanno risposto meglio sono la rucola selvatica SS6500 e la nuova varietà di rucola ibrida SS5062 - riferisce Luigi Carbone, area manager Seno Seed - Le caratteristiche più apprezzate sono state l’ottima germinazione anche nella parte centrale dei tunnel dove la temperatura era salita maggiormente, la migliore tolleranza a Fusarium che le rende adatte soprattutto per semine in terreni stanchi o marginali, la consistenza e lo spessore della lamina fogliare che nel caso di SS5062 ne migliora la conservazione dopo il taglio consentendo di mantenere inalterati il colore e il sapore anche dopo i vari stadi di lavorazione”.

La shelf life è stata la caratteristica che ha permesso a SS6500 e SS5062 di ottenere le maggiori rese di prodotto vendibile a fronte delle minori perdite per calo peso e per scarto di lavorazione. Anche la possibilità di fare un taglio in più si sta valutando.

Da più di 25 anni Seno Seed si occupa di rucola selvatica (Diplotaxis tenuifolia L.), una pianta della tradizione veneta che cresce spontanea ancora oggi lungo l’argine dell’Adige e che i nostri nonni raccoglievano in primavera per aromatizzare le prime insalate dell’orto di casa. Da allora la ricerca e l’innovazione Seno Seed hanno fatto di questa specie uno degli ortaggi più utilizzati per le confezioni di quarta gamma pronte per il consumo.

Oggi, assieme ai protagonisti della filiera, Seno Seed sviluppa i temi della produzione, della resistenza alle malattie, della qualità del seme, del contenuto di nitrati e di sostanze aromatiche, dell’efficienza idrica, della conservazione post- raccolta, ecc.

La ricerca Seno Seed con le nuove varietà di rucola selvatica Ssl offre la possibilità di coltivare anche d’estate garantendo all’industria di quarta gamma una produzione dagli standard elevati e in linea con le richieste di uniformità, shelf life, forma, colore e gusto richiesti anche dal cliente finale sempre più attento a un prodotto di qualità.

Fonte: Ufficio stampa Seno Seed


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: