eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 27 luglio 2018


Orogel, trasporti green con i camion alimentati a metano

Logistica green per Orogel. Il gruppo cooperativo romagnolo, specialista italiano dei vegetali surgelati, presenta un nuovo progetto dedicato al tema della sostenibilità: camion capaci di ridurre al minimo le emissioni e dunque avere un basso impatto ambientale.

Il trasporto dei prodotti diventa più sostenibile grazie a veicoli alimentati a metano (gas naturale liquefatto - Lng) e non con il classico diesel. Al momento sono quattro i mezzi coinvolti nell’iniziativa, che nasce da un accordo tra Orogel la Spezzano Trasporti di Corigliano Calabro (Cosenza), azienda che si è dimostrata attenta all’innovazione e particolarmente sensibile alle tematiche green. Questi mezzi - già operativi in giro per l’Italia - sono immediatamente identificabili grazie alla scritta “Il rispetto per l'ambiente è meraviglioso”.

La livrea dei camion è quindi utilizzata per fare comunicazione sull'iniziativa e raccontare tutto l'impegno dell'azienda per la tutela dell’ambiente. Il messaggio in questione, tra l'altro, ricorda il claim delle ultime campagne pubblicitarie Orogel incentrate sul tema della "meraviglia di ogni giorno".

Camion Orogel

“Grazie all’utilizzo di questi nuovi mezzi - spiega Gianni Sintucci, responsabile trasporti e logistica esterna di Orogel - saremo in grado di abbattere fino al 90% le emissioni di anidride carbonica a seconda della tipologia di carburante utilizzato, proseguendo in questo modo nelle politiche a tutela dell’ambiente che da tempo abbiamo scelto di adottare”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: