eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 28 giugno 2018


Come valorizzare il comparto agrumicolo siciliano

Il 27 giugno 2018 presso la sede dell'Assessorato agricoltura della Regione Sicilia si è svolto un evento promosso da Unaproa con il patrocinio della Regione Sicilia per approfondire alcune tematiche finalizzate alla valorizzazione del comparto agrumicolo siciliano.
 
All'evento hanno partecipato il presidente di Agrumigel Salvo Imbesi che ha presentato i risultati della campagna di trasformazione agrumicola 2017/18, il presidente del Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia Igp Giovanni Selvaggi che ha illustrato come le eccellenze del territorio rappresentino gli strumenti di tutela della qualità e delle tradizioni, Roberto Tavano della società PwC che ha presentato il "Programma Food Trust", il sales manager di Dnv Gl Business Assurance Italia Paolo Tomasello che ha approfondito gli "Orientamenti sui processi di certificazione nella filiera agrumicola".
 
Il presidente di Unaproa Antonio Schiavelli ha esposto le strategie di sviluppo per l'agrumicoltura siciliana evidenziando gli strumenti che possono essere attivati nel breve e medio periodo per il rilancio del settore, con particolare riguardo alla trasformazione industriale, mediante l'attivazione di strumenti specifici quale, ad esempio l'Accordo di programma Mise-Invitalia-Regione Sicilia.
 

"Il ruolo di Unaproa - dichiara il presidente Schiavelli - è quello di coordinamento tra il mondo della produzione primaria e le esigenze della trasformazione industriale. E' quindi necessario che tutti i soggetti della filiera agrumicola siano coesi e che perseguano l'obiettivo comune per la commercializzazione di un prodotto trasformato ad alto contenuto di servizi".

Fonte: Unaproa


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: