eventi
PMA FRESH SUMMIT
Orlando (Usa)
18-20 Ottobre 2018
INTERPOMA
Bolzano
15-17 Novembre 2018 
FRUIT ATTRACTION
Madrid (Spagna)
23-25 Ottobre 2018
EIMA INTERNATIONAL
Bologna
7-11 Novembre 2018
SPECIALE FRUTTA&VERDURA 2018
Milano
30 Novembre 2018

leggi tutto

mercoledì 13 giugno 2018


Banco Fresco scommette su IV gamma di frutta e degustazioni

Banco Fresco punta su frutta e verdura. Il brand-insegna del gruppo francese GrandFrais che ha aperto i due primi punti vendita italiani nella seconda metà del 2017 (prima a Torino e poi a Beinasco, sempre nella provincia torinese) cerca di tenere fede al nome sottoponendo alla clientela numerose proposte di richiamo legate all’ortofrutta, di cui offre oltre 300 referenze. Pesche, berries, meloni, angurie, ortaggi e prodotti trasformati sono gli elementi di maggior richiamo nel volantino valido da ieri fino al prossimo 25 giugno, dove i prodotti vengono evidenziati non solo per il fattore prezzo ma anche in termini di servizio e dove la frutta diventa “benefit” per i clienti medio-alto spendenti: con uno scontrino di almeno 30 euro, infatti, si ha diritto a una vaschetta di 125 grammi di more al costo simbolico di un centesimo

Tra i prodotti in offerta, pesche e meloni fanno compagnia all’anguria Coco baby descritta come “dalla polpa croccante, dolce e con pochi semi”, che può essere acquistata anche già tagliata con una maggiorazione di prezzo (da 69 a 89 centesimi il chilo); questa tipologia di “cocomero” è al centro dell’attenzione della catena, che lo propone in degustazione gratuita dalle 17.30 alle 18.30 di tutti i giovedì.



Banco Fresco dà spazio anche alla frutta di IV gamma, con le vaschette di melone verde da 400 grammi circa in vendita a 4,99 euro il chilo, quindi a poco più di due euro la confezione. Nel depliant finiscono "sotto i riflettori" referenze particolari: il fico nero a 3,99 euro il chilo (scontato del 20%), l’ananas extra Sweet a 99 centesimi il chilo (-30%), i mirtilli sfusi a 7,99 euro invece di 12,80 euro ma anche i succhi limpidi 100% di mela Renetta o mela e lampone a 2,95 euro il litro invece di 3,95, quattro dessert alla frutta mista da 100 grammi a 1,69 e 1,89 euro, 240 grammi di composte “Tutta Frutta” a 3,59 euro invece di 4,29 euro, il frullato di frutta mista a 1,59 euro invece di due.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: