eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Albicocche martedì 29 maggio 2018


Produzione italiana e scambi: tutti i numeri delle albicocche

La campagna albicocche 2018 sta entrando nel vivo. Aspettando di poter fare un bilancio sulla stagione in corso, diamo uno sguardo alle performance del prodotto nello scorso anno. Dal punto di vista produttivo il 2017 è stato uno degli anni più produttivi di sempre, con oltre 266mila tonnellate di albicocche, il 12% in più rispetto all’anno precedente secondo i dati dell’Istat. Per quanto riguarda le regioni, al primo posto troviamo l’Emilia-Romagna con oltre 94mila ton prodotte, seguita a distanza dalla Campania con circa 60mila ton. Completano la classifica delle prime cinque regioni la Basilicata (43mila), la Puglia (16mila) e la Calabria (quasi 12mila).



Spostando lo sguardo sui commerci internazionali dell’ultimo anno si può notare come l’export di albicocche nel 2017 sia sostanzialmente raddoppiato rispetto all’anno precedente, arrivando a oltre 44mila tonnellate contro le quasi 25mila del 2016, un salto dell’80%. Esportazioni che sono state destinate in prevalenza alla Germania (18mila tonnellate), all’Austria (8mila tonnellate) e alla Repubblica Ceca (circa 4,5mila tonnellate).

In lieve calo, invece, le importazioni di albicocche dall’estero: si passa da 22,7mila tonnellate nel 2016 a 21,9 nel 2017, circa il 4% in meno. Di queste circa il 50% sono di provenienza spagnola (10mila tonnellate), il 45% vengono dalla Francia (circa 9,8mila tonnellate) e il restante 6% è di altra provenienza.



Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: