eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 22 febbraio 2018


La bufala dell'Insalame spopola sui social

La virata vegana della patria del ciaùscolo? No, si tratta solo di una fake news "insaccata" ad arte che nel giro di pochi giorni è diventata virale sui social. "L'Insalame", il presunto salame 100% vegano fatto di "cicoria, lattuga, rucola, scarola, radicchio, valeriana, tarassaco, e aglio", non è altro che un simpatico fotomontaggio: la foto è quella di un felino di Parma, con il colore della carne che è stato fatto virare al verde.



Ma la bufala de "L'Insalame" - l'insaccato vegano che arriverebbe dalle Marche - ha catturato l'attenzione degli utenti di Facebook: da una parte chi sposa la dieta priva di carne e derivati animali e che plaude al nuovo prodotto, e dall'altra i paladini della tradizione che inorridiscono.

Nella descrizione del prodotto, sono riportati alcuni dettagli che fanno sorridere: la "pelle" sarebbe fatta di foglie di mais, mentre il grasso "è ottenuto dalla centrifugazione di pregiati oli vegetali e burro di nocciole salato". Di salumi vegani ce ne sono parecchi, sia chiaro, ma nessuno ha il colore e l'aspetto di quello che si vede in foto.



Insomma, foglie di lattuga, rucola, radicchio e valariana è meglio mangiarle in insalata piuttosto che tagliarle a fette nell'Insalame.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: