eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 31 gennaio 2018


Vog, restyling per il sito internet: tutte le novità

E’ tempo di restyling per il Vog, che con l’anno nuovo ha messo online la nuova release del proprio sito internet istituzionale. Ancora più ricco di informazioni e contenuti internazionali, il website mira a divenire un punto di riferimento per soci, clienti e fornitori.

Realizzato in quattro lingue (italiano, tedesco, spagnolo e inglese), il sito è stato studiato per venire incontro alle esigenze di consultazione dei vari target di riferimento, in modo chiaro e intuitivo.

Ottimizzato per smartphone e tablet, il sito pone in risalto la forza della cooperazione, con una pagina di approfondimento dedicata alle 13 cooperative socie del Vog. Grande attenzione è riservata anche alle tecniche di coltivazione, dalla lotta integrata alla produzione biologica, e ai dati sul raccolto.

Come sito di servizio offre anche tutte le info tecniche che possono essere utili per i partner, come gli imballi disponibili per i vari brand di mela. La qualità del prodotto Vog è ampiamente dettagliata con un linguaggio multimediale che prevede l’utilizzo di video, infografiche e contenuti che ripercorrono l’intero sistema di controllo del Consorzio. Ognuna delle 21 varietà prodotte è illustrata da una scheda specifica, così come le nove mele Club e i quattro marchi bio.

Rimane la sezione attiva delle news, attraverso le quali informare in tempo reale soci e partner di tutte le iniziative in corso, e si aggiunge l’integrazione con il profilo Facebook di Marlene®: anche agli utenti trade basta ora un semplice click per unirsi alla community di oltre 271mila appassionati che ogni giorno seguono i post dal bollino azzurro.

Fonte: Ufficio stampa Vog


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: