eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

martedì 16 gennaio 2018


Peperoni, si conferma vivace la ricerca varietale

Lungo, mezzo lungo, tre quarti lungo. Oppure quadrato, corno, cornetto, ciliegia, friggitello e altre ancora. E poi dolci, piccanti, verdi, rossi, gialli, per coltura protetta o per pieno campo, da mercato fresco o da industria. Sulla scia di una particolare vivacità commerciale dei peperoni, le società sementiere continuano a investire in ricerca.

Hm.Clause non fa eccezione e, per il 2018, propone due varietà che, dal momento del lancio, hanno subito ottenuto buoni riscontri.

Luvanor F1 – spiega Marco Rinaldi, responsabile sviluppo Sud-Ovest - è un peperone mezzo lungo/tre quarti lungo, di colore giallo brillante e con elevata conservazione sulla pianta e in post-raccolta. Si adatta bene sia alla coltivazione primaverile precoce, sia a quella autunnale in serra. I frutti, disponibili da fine maggio a fine novembre, sono duri, pesanti, molto consistenti e a elevato peso specifico”.



“La nuova genetica Clause – continua Rinaldi – si manifesta e differenzia nel peduncolo lungo che permette al frutto di crescere ed essere raccolto esternamente alla chioma, evitando così danni alla bacca e riducendo gli scarti. Atipica è anche la pianta, bassa ma forte, adatta ai trapianti in serra primaverili precoci, sia al Centro-Sud, che in Veneto e Piemonte. Introdotto due anni fa, Luvanor F1 è sempre più apprezzato per il sapore”.



Achille F1 è un peperone della tipologia tre quarti lungo, con pezzatura media e spalla larga. “Anche in questo caso – osserva Rinaldi - il peduncolo lungo spinge fuori dalla chioma il frutto che, così, risulta indenne da malformazioni e danni da strofinamento. Molto apprezzata alla vendita dal primo anno, la varietà passa dall’iniziale colore verde al rosso acceso in piena maturazione”.



Anche Achille F1 si raccoglie in serra tra fine maggio e fine novembre. Peso specifico e durezza sono elevati, grazie alla polpa molto spessa.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: