eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 15 gennaio 2018


Usa, Walmart chiude il 10% dei Sam's Club

Walmart, il più grande gruppo commerciale del mondo, ha annunciato giovedì scorso che chiuderà ben 69 negozi a insegna Sam's Club negli Usa, pari al 10% della rete di warehouse clubs a livello nazionale. Otto store hanno chiuso il giorno successivo all'annuncio, mentre tutti gli altri abbasseranno le saracinesche nelle prossime settimane. Dodici dei pdv interessati, ha fatto sapere la catena, saranno però convertiti in centri di evasione degli ordini online.

"Dopo un'attenta revisione del nostro portafoglio esistente - recita un tweet di Sam's Club, pubblicato nella serata di giovedì 11 gennaio - abbiamo deciso di chiudere una serie di club e di allineare meglio le nostre sedi alla nostra strategia. Chiudere i club non è mai facile e ci impegneremo a lavorare con membri e collaboratori in questa fase di transizione".

"Sappiamo che questa è una notizia difficile per i nostri soci - ha commentato John Furner, presidente e Ceo di Sam's Club - ma trasformare il business significa gestire la nostra rete immobiliare, e Walmart ha bisogno di una flotta forte di Sam's Clubs che siano adatti al futuro".

L'annuncio è stato brusco, improvviso e inatteso dai membri e dagli stessi dipendenti. C'è da dire, poi, che solo poche ore prima, in mattinata, Walmart aveva presentato un nuovo programma per aumentare la paga minima da 9 a 11 dollari l'ora e offrire nuovi benefici e premi annuali ai suoi lavoratori.

In ogni Sam's Club lavorano mediamente 150 persone, secondo i primi numeri che girano sui giornali. Sono previsti, quindi, più di 10mila licenziamenti in tutti gli Stati Uniti. Singolare il caso di un negozio di Memphis (Tennessee) che, l'11 gennaio, mostrava sulla porta d'ingresso il cartello "Il Sam's Club è chiuso oggi. Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente". Ai lavoratori, convocati per un incontro, è stato detto che l'attività commerciale, in realtà, non riaprirà mai più.



Alcuni dipendenti sono stati avvisati attraverso messaggi vocali in negozio, altri via posta. E' il caso, ad esempio, di Nic Townsend, di Sacramento (California): "Un operatore di FedEx - ha detto Townsend a Business Insider - si è presentato alla mia porta con un pacchetto da parte di Sam's Club, pensavo fosse il mio modulo delle tasse W-2, invece era una lettera che diceva che stavano chiudendo... non sono sicuro di cosa fare, ho un bambino e una madre malata di mente; sono perso, ho il cuore spezzato e ho paura".

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: