eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 23 novembre 2017


Datteri marocchini, volumi in calo per la siccità

Dopo una campagna record, quella 2016, per i datteri marocchini si prospetta una riduzione dei volumi a disposizione. I dati diffusi dal ministero dell'Agricoltura del Marocco parlano di una produzione di 112mila tonnellate, in calo rispetto alle 128mila dello scorso anno. I motivi? Essenzialmente climatici. La siccità nelle principali regioni produttrici ha portato a questo calo di 16mila ton.

La coltivazione del dattero in Marocco si sviluppa su 50mila ettari e fa del Regno africano il settimo Paese al mondo per estensione e l'undicesimo per volumi; questo perché le rese sono inferiori rispetto a quelle di Tunisia e Algeria.

Il ministero dell'Agricoltura, però, crede in questa coltura e ha varato un piano di rilancio per la promozione del dattero: entro il 2020 saranno messe a dimora tre milioni di piantine, poi saranno installate 32 unità di stoccaggio refrigerato capaci di ospitare seimila tonnellate di prodotto.

Copyright 2017 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: