eventi
FUTURPERA
Ferrara
16-18 Novembre 2017
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 2017
Milano
30 Novembre 2017
EXPOSE 
Karlsruhe (Germania)
22-23 Novembre 2017
WOP DUBAI
Dubai
5-7 Dicembre 2017
MARCA
Bologna
17-18 Gennaio 2018
FRUIT LOGISTICA 2018
Berlino (Germania)
7-9 Febbraio 2018
MACFRUT 2018
Rimini
9-11 Maggio 2018

leggi tutto

martedì 14 novembre 2017


Un imballaggio «virtuoso» per i surgelati Almaverde Bio

Un packaging biodegradabile ottenuto da bioplastiche di origine vegetale per i prodotti vegetali surgelati a marchio Almaverde Bio: è l'innovazione messa a punto da Fruttagel, società cooperativa di Alfonsine (Ravenna) leader nella produzione e nella trasformazione di ortofrutta integrata e biologica, socio fondatore del Consorzio Almaverde Bio e licenziatario del brand per la produzione di verdure surgelate, polpa e passata di pomodoro, nettari e bevande di frutta, bevande vegetali.         

Il pack biodegradabile e compostabile da smaltire nella raccolta organica è certificato Ok Compost ai sensi della normativa Uni En 13432:2002 dall’ente europeo Vincotte, che ha "verificato" l’intera filiera di produzione delle confezioni dal produttore del granulo, allo stampatore dell'imballaggio, fino alla fase di confezionamento di Fruttagel. 

La ricaduta sull’ambiente di questa scelta innovativa, si sottolinea in un comunicato di Almaverde Bio, è importante perché si colloca nel ciclo virtuoso della sostenibilità ambientale che produce annualmente in Italia un milione di tonnellate di compost ottenuto dalla differenziazione dell’organico e che va a sostituire i concimi e gli ammendanti utilizzati in agricoltura, creando valore e benefici per l’ambiente.


Giorgio Alberani, direttore commerciale Fruttagel

Secondo recenti dati Nomisma sul biologico, il 39% dei responsabili acquisto italiani, al momento della spesa, sono guidati da considerazioni sull’eco-sostenibilità del prodotto e questa motivazione è addirittura al secondo posto nelle priorità delle scelte dopo i benefici per la salute, espressi dal 58% del campione. Il 20% dei consumatori sceglie il biologico per rispetto dell’ambiente e tutela della biodiversità.

“Abbiamo fatto una scelta innovativa e coraggiosa - dichiara il direttore commerciale di Fruttagel Giorgio Alberani - coerente con la filosofia del biologico Almaverde Bio finalizzata ad una alimentazione sana e naturale di cui beneficiano non solo i consumatori ma anche l’ambiente. Le scelte sostenibili sono piccoli passi virtuosi che, nel tempo, portano grandissimi benefici a tutti. Quello che facciamo - conclude Alberani - è solo una goccia nell’oceano, però se non ci fosse quella goccia, all’oceano mancherebbe".

La grafica delle nuove confezioni Fruttagel è stata appositamente studiata per evidenziare un chiaro rimando alla natura, ed è arricchita da un'immagine-icona creata per comunicare al consumatore la compostabilità della busta: dopo l'utilizzo del prodotto surgelato, l'imballo è destinato allo smaltimento nella raccolta organica a livello domestico e al compostaggio industriale a livello collettivo.

La gamma completa di vegetali surgelati biologici Fruttagel in confezione da 450 grammi a marchio Almaverde Bio confezionati con materiale compostabile, sarà disponibile sul mercato da dicembre 2017.


a cura della Redazione

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: