eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 31 luglio 2017


Federdistribuzione: a Torino negozi sempre aperti in agosto

Anche per l'estate 2017 le aziende aderenti a Federdistribuzione, l'associazione espressione della distribuzione moderna organizzata, garantiranno l'apertura dei punti vendita di Torino, fornendo così un servizio completo e continuativo ai cittadini che, per necessità o per scelta, resteranno in città.

Nel prossimo mese di agosto i cittadini torinesi potranno, infatti, trovare aperti 163 negozi (132 alimentari) appartenenti alle imprese associate a Federdistribuzione tra centri commerciali, piccoli e grandi super, discount, grandi magazzini, cash and carry e superfici specializzate nei diversi prodotti non alimentari. Di questi ben 63 offriranno inoltre il servizio a domicilio.

A Torino, in particolare, per quanto riguarda le domeniche e le festività di agosto, nelle prime due domeniche del mese (6 e 13 agosto) saranno aperti rispettivamente 126 e 124 negozi (pari al 77% e al 76% del totale). Nelle successive domeniche del 20 e 27 agosto, consumatori locali e turisti potranno contare su 127 e 131 punti vendita nei quali poter fare gli acquisti necessari (pari al 78% e all' 80% del totale). Nella giornata di martedì 15 agosto, le saracinesche saranno alzate per 70 negozi, pari al 43% del totale. Ad essere garantito, inoltre, non è soltanto lo shopping o la quotidiana spesa alimentare. Negli ultimi anni i punti vendita della distribuzione moderna sono diventati sempre più degli hub fornitori di servizi utili per i consumatori, che vi possono trovare servizi anche molto importanti, come ad esempio, in alcuni di maggiori dimensioni, i corner dedicati alla vendita dei farmaci, quelli cosiddetti "da banco" e quelli senza obbligo di prescrizione. A questi servizi essenziali si possono aggiungere anche tutta una serie di servizi accessori come la spesa on-line, la vendita di ricariche telefoniche, la stampa delle foto, i servizi di sartoria, il pagamento di bollettini e, soprattutto nei punti vendita più grandi, servizi assicurativi, agenzie viaggio o la vendita di carburanti.

"Anche quest'anno le aziende aderenti a Federdistribuzione si sono assunte l'impegno di garantire l'apertura degli esercizi commerciali nei periodi in cui storicamente le città sono meno popolate - dichiara Giovanni Cobolli Gigli, presidente di Federdistribuzione - per continuare ad assicurare un servizio essenziale richiesto e apprezzato dai cittadini, e per migliorare la vita delle persone che rimangono in città".

"Le aperture durante i mesi estivi hanno assunto, ormai, un carattere di servizio sociale. Pensiamo ad esempio ai più anziani - prosegue Cobolli Gigli - che altrimenti dovrebbero percorrere lunghe distanze sotto il sole per arrivare ad un negozio aperto e che possono anche trovare un'occasione di sollievo dall'afa estiva. Inoltre i centri commerciali sono diventati sempre più dei veri e propri poli di aggregazione, dove famiglie e ragazzi trascorrono parte del loro tempo libero; e questo vale a maggior ragione in agosto, quando anche l'offerta di intrattenimento in città diminuisce".

Fonte: Federdistribuzione


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: