eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 31 maggio 2017


Il Bettolino: buoni risultati, Poletti e Caselli ospiti

Successo dell'iniziativa organizzata venerdì 26 maggio 2017 dalla cooperativa sociale Il Bettolino di Reggiolo (Reggio Emilia) in occasione dell'assemblea di bilancio. "Lavoro, solidarietà, agricoltura. L'importanza della cooperazione sociale per la collettività": questo il tema dell'incontro, a cui sono intervenuti anche il ministro del Lavoro e del Welfare Giuliano Poletti e l'assessore regionale all'Agricoltura Simona Caselli. All'iniziativa, che si è svolta nella sede della cooperativa, ha partecipato un numeroso pubblico di soci e lavoratori della cooperativa, di amministratori e dirigenti pubblici del territorio, di esponenti di Legacoop e della cooperazione sociale, di rappresentanti del mondo economico.

La presidente Francesca Benelli ha illustrato i risultati della cooperativa: risultati molto buoni, con un valore della produzione nel 2016 che sale a 3.336.114 euro, in aumento rispetto al 2015, ma specialmente con un effetto occupazionale significativo: i lavoratori del Bettolino sono 57, di cui 31 persone svantaggiate.

"La cooperativa - ha spiegato Benelli - ha infatti come missione l'inserimento lavorativo di persone svantaggiate, a cui da alcuni anni si è aggiunto il settore socio-assistenziale. La cooperativa, nata 28 anni opera oggi in tre aree: imprenditoriale, gestione dei servizi per conto terzi, servizi alla persona. Il Bettolino in particolare si occupa di produzione, trasformazione, e commercializzazione di basilico ed erbe aromatiche, della gestione di aree verdi pubbliche e private, della gestione di isole ecologiche e servizi ambientali, assemblaggi. Gestisce inoltre un centro riabilitativo terapeutico in cui sviluppa attività di risocializzanti a favore di persone disabili seguite dai servizi territoriali".

"Da diversi anni - prosegue la presidente - ci siamo concentrati su una produzione di qualità, puntando sul settore biologico: pensiamo sia una scelta fondamentale perché vogliamo sostenere un'agricoltura più sostenibile e salutista".

Barbara Leoni, responsabile dell'area sociale, ha illustrato gli importanti risultati sociali del Bettolino, che ha scelto di produrre beni relazionali non solo come fornitura di assistenza ma anche come attivazione di risorse ed energie sociali diffuse, con una grande attenzione ai problemi delle persone.

Fonte: Il Bettolino


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: