eventi
AGRILEVANTE
Bari
12-15 Ottobre 2017
FRUIT ATTRACTION 2017
Madrid
18-20 Ottobre 2017
FRUIT LOGISTICA 2018
Berlino (Germania)
7-9 Febbraio 2018
MACFRUT 2018
Rimini
9-11 Maggio 2018

leggi tutto

venerdì 19 maggio 2017


Pesche e nettarine: buona produzione, senza accavallamenti

Per le pesche e le nettarine europee si prevede una buona produzione senza accavallamenti. E' quanto è emerso ieri al Gruppo di contatto italo-franco-spagnolo, tenutosi a Montpellier, in Francia.

"In questa stagione - ci ha spiegato a conclusione dell'incontro Elisa Macchi, direttore del Cso-Italy - la produzione di pesche e nettarine a livello europeo tornerà nella norma: tutti i principali Paesi di produzione, quali Italia, Spagna, Francia e Grecia, prevedono infatti un incremento dei volumi rispetto all'annata deficitaria del 2016. Ciò vale sia per le pesche che per le nettarine".

Secondo le indicazioni presentate dai delegati di Italia, Spagna e Francia, la stagione 2017 dovrebbe essere buona anche sotto il profilo del calendario di raccolta e, quindi, della scalarità dell'offerta. "Attualmente - ha sottolineato Macchi - sembra che saranno rispettate le distanze di raccolta. Non dovrebbero quindi esserci accavallamenti produttivi in nessun Paese".

Oltre a Elisa Macchi, ha partecipato al tavolo il responsabile tecnico e qualità di Apo Conerpo, Giampiero Reggidori, il quale ha fornito lo stato dell'arte dell'innovazione varietale applicata alle pesche e nettarine. Un'innovazione che si sta indirizzando sulla ricerca di cultivar sempre più dolci - "perché la domanda va soprattutto in questa direzione", sottolinea Reggidori - che rispondano ai temi chiave della sostenibilità della coltivazione (resistenti o tolleranti a Sharka e monilie), dei cambiamenti climatici e del risparmio idrico.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: