eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 29 marzo 2017


Assemblea Areflh: espansione, innovazione, ricerca

L'assemblea generale dell'Areflh si è svolta il 23 e 24 marzo a Bologna (Italia), sede della presidente Simona Caselli, assessore all'Agricoltura della Regione Emilia-Romagna.

Una conferenza dibattito sul tema della "Pac: bilancio intermedio e prospettive post-2020" ha inaugurato le due giornate d'incontro delle regioni produttrici di frutta e verdura e delle loro Aop e Op.

L'Areflh ha avuto l'onore di ospitare relatori di alto livello quali il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, l'europarlamentare Paolo de Castro, vicepresidente della Comagri, Raimondo Serra, funzionario presso la Dg Agri, Leonardo di Gioia, coordinatore della Commissione per l'agricoltura della Conferenza Stato-Regioni italiane, e Felice Assenza, rappresentante del ministero italiano delle Politiche agricole.

Su richiesta della presidente, la conferenza è stata preceduta dalla presentazione dell'Areflh in sede di Commissione Politiche agricole, organo che riunisce gli assessori all'Agricoltura delle regioni italiane.

La presidente Caselli ha dato inizio alla seconda giornata d'incontro con un intervento sui 15 anni dell'associazione, ricordando la volontà dell'Areflh di ampliare la propria base associativa e di sviluppare in modo efficace su diversi progetti comuni, in particolare sulla ricerca e l'innovazione. In effetti, si tratta di un tema citato da tutti gli oratori durante le loro presentazioni: Emilia-Romagna, Basilicata e Catalogna. La ricerca rappresenta, al giorno d'oggi, una questione fondamentale per affrontare le problematiche relative al cambiamento climatico e per stimolare il consumo, proponendo prodotti che siano sicuri, sani e più facile da consumare.

L'ultimo argomento discusso prima della conclusione è stato "Il 20esimo anniversario dell'Ocm ortofrutta: uno strumento per lo sviluppo del settore europeo" da parte di Jose Garcia Alvarez Coque, direttore del Gruppo internazionale dell'economia e dello sviluppo. Nella sua presentazione, ha tracciato un quadro positivo del sistema Ocm.

Infine, l'assemblea generale ha celebrato la nascita di una nuova squadra amministrativa: Jacques Dasque, dopo oltre 15 anni di servizio ha effettuato il passaggio di consegne a favore di Pauline Panegos, nuovo segretario generale e di Andrea Tivoli, nuovo rappresentante dell'Areflh a Bruxelles. L'associazione si affaccia dunque verso il futuro con numerosi progetti quali, per citarne uno solo, il Libro bianco dell'Ocm, che sarà pubblicato a metà 2017.

Fonte: Ufficio stampa Areflh


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: