eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 24 marzo 2017


I prodotti a base vegetale crescono, Alpro soddisfatta

Sempre più italiani abbracciano il mondo dei prodotti a base vegetale: un trend in costante crescita e guidato dall’innovazione. Secondo i dati Nielsen, infatti, il settore composto da bevande vegetali, alternative vegetali allo yogurt, ai dessert e alla panna da cucina ha registrato un incremento del 10%, per un valore complessivo di circa 220 milioni di euro. Alpro si conferma il leader del settore con una quota nel segmento del vegetale pari al 19,1% in Italia e del 43% in Europa.

La crescita è guidata in particolare dalle alternative vegetali allo yogurt e dalle bevande vegetali; queste ultime vedono al primo posto i prodotti a base di soia ma anche i drink a base di mandorla, avena, riso e cocco hanno segnato ottime perfomance con una crescita del 36%.

“L’attenzione dei conumatori verso un stile di vita più salutare e quindi verso un’alimentazione sana è un trend ormai riconosciuto. L’interesse crescente verso i prodotti a base vegetale mostrato dal mercato ne è la conseguenza”, spiega Bjorn Verbrugghe, marketing manager South Europe di Alpro.

In termini di penetrazione, più di una famiglia italiana su tre (pari al 34%) ha acquistato almeno una volta un prodotto a base vegetale nel 2016, con un volume annuale per famiglia di 13 kg (+ 9%). Inoltre, 400mila nuovi nuclei familiari si sono avvicinati alla categoria.

I dati dimostrano che il consumo di bevande e alimenti vegetali si sta diffondendo sempre di più tra i consumatori italiani e non è limitato a particolari abitudini o intolleranze alimentari. Uno studio condotto da Alpro conferma questa tendenza: “Il gruppo di consumatori che utilizza maggiormente questi prodotti è rappresentato da chi punta a uno stile di vita orientato al benessere, interessandosi maggiormente alla salute, e affianca all’alimentazione uno stile di vita sportivo. Per questo sono propensi a integrare prodotti a base vegetale nella dieta quotidiana”, dichiara Bjorn Verbrugghe.

Ad esempio, il prodotto più venduto del brand – la Bevanda alla Soia Original da un litro – si posiziona tra i 20 più acquistati nell’intera categoria che tiene conto sia delle bevande del settore lattiero-caseario, sia delle alternative.

L’evoluzione costante della categoria è guidata dalla continua innovazione in termini di composizione, nutrizione ed esperienza a livello di gusto, con una maggiore differenziazione dei prodotti per rispondere alle esigenze del crescente numero di consumatori come, ad esempio, l’attenzione al consumo di zuccheri.

“Prevedere e soddisfare le esigenze dei consumatori è fondamentale per alimentare la crescita della categoria”, spiega Verbrugghe. “Per questo l’innovazione è il motore di Alpro, che ha recentemente lanciato nuove categorie e rafforzato la presenza in altre. Per rispondere a chi è molto attento al consumo di zuccheri, infatti, abbiamo lanciato la Bevanda Alpro alla Mandorla non tostata, senza zucchero e la Bevanda alla Soia senza zucchero. Inoltre, ci stiamo concentrando sul momento della colazione e sull’esigenza di variazione nel pasto più importante della giornata. Qui la gamma di alternative vegetali allo yogurt da 500 grammi, a cui si possono aggiungere frutta secca o fresca e muesli, sono la nostra forza”.

Anche i momenti di consumo stanno evolvendo: i consumatori ricercano sempre più una colazione a base vegetale sia in casa, sia fuori casa. “Il lancio della bevanda Alpro Delicato è strategico in questo senso: si tratta infatti di un drink dalla consistenza cremosa, ottimo per essere scaldato e montato a schiuma e ideale da abbinare con il caffé”, conclude Verbrugghe.

Fonte: Ufficio stampa Alpro


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: