eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 31 gennaio 2017


Arance Vespa, agrumi in tutte le forme

Un'azienda agrumicola familiare che conserva nel proprio Dna l'esperienza e la passione di tre generazioni di produttori. Una storia lunga quasi settant'anni, che affonda le radici a Palagonia (Catania), terra vocata alla produzione dell'arancia rossa. Una storia – quella dell'Azienda agricola Vespa – che da qualche anno ha affiancato al fresco anche il trasformato, con una gamma di marmellate di alta qualità (arancia; arancia, zenzero e zucchero di canna; arancia e cannella; arancia, carota e limone; arancia speziata; mandarino; limone).



“La nostra azienda – spiega a Italiafruit News Franca Febronia Vespa, titolare dell'impresa – si estende per un totale di circa 15 ettari su più province, con coltivazioni a Palagonia e a Lentini (Siracusa) sia in pianura che in collina. Lavoriamo su ceppi di arancia amara secolare, il più giovane ha un'ottantina di anni, rinnovati a livello varietale. Nei nostri impianti, non avendo ristagni di gelo al suolo, non abbiamo riscontrato problemi particolari con l'ondata di gelo, e in precedenza nemmeno con i venti caldi: avendo risorse idriche e un aiuto minerale, abbiamo arboreti sani”.

Le arance Vespa sono tutte Igp e hanno il loro periodo di massima espressione tra la i primi di febbraio e fine marzo. Parlando del mercato, l'imprenditrice siciliana conferma una buona situazione. “Poco prodotto ma di grande qualità, riusciamo a presentarci sui mercati senza troppi problemi – riassume Franca Febronia Vespa – ma i problemi per le nostre produzioni arrivano dall'estero, con le arance di Spagna, Marocco e Israele che passano per Made in Sicilia”.



Dal 2010 l'Azienda agricola Vespa ha iniziato a proporre il trasformato con il brand Febronia, il nome dell'imprenditrice, ma anche del territorio da dove proviene la materia prima. “Ho selezionato varietà autoctone, che hanno un sapore che molti non conoscono, e ho realizzato una composta con contenuti di frutta oltre il 70% e nessun tipo di conservanti”, illustra Vespa.

“La linea è composta da vari gusti, tutte varietà selezionate e coltiva da noi: sulla frutta non ci risparmiamo. Il risultato è un prodotto puro, non gelatinoso, molto quotato nella fascia premium. Lo propongo ai grandi ristoranti, nel canale Horeca e ai negozi specializzati. In questi primi sei anni ho registrato incrementi nell'ordine del 30%, considerando la fase di lancio e presentazione posso dirmi soddisfatta. Il mio prodotto è un ingrediente per la cucina, è molto apprezzato da Roma in su e abbiamo trattative in corso per aprire canali con l'estero. Produciamo da gennaio ad aprile, lavorando il prodotto fresco, nella stessa giornata di raccolta, per evitare ogni possibile perdita sotto il profilo qualitativo”.

Nell'autunno scorso, durante Milano Golosa, l'Azienda agricola Vespa aveva presentato due nuovi gusti: Agrumantico, una marmellata fatta con agrumi antichi, e una referenza speziata. Mentre per il 2017 ha in serbo un'interessante novità. “Le polveri di agrumi – conclude Franca Febronia Vespa – il frutto preso per intero viene portato ad asciugatura, essiccato, lavorato e confezionato: un prodotto gourmet, da usare in cucina come ingrediente o per aromatizzare, interessante anche da esportare”.

Copyright 2017 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: