eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

martedì 6 dicembre 2016


Barilla, il digitale come leva di sviluppo

La sfida del digitale vista da un "big" del settore alimentare: in occasione dello Speciale Frutta&Verdura 2016 di venerdì a Milano, Alessio Gianni (nelle foto), global digital marketing director di Barilla, ha raccontato la strategia del colosso internazionale della pasta. "Il digital marketing richiede grande pazienza", ha esordito Gianni, spiegando che Barilla ha iniziato ad affrontare il tema in maniera strutturata a partire dal 2009. Attraversando tre distinti momenti: scoperta e risoluzione dei problemi nei primi tre anni; piena maturità dal 2012 al 2015, quando il digital marketing è divenuto leva di business; integrazione in azienda e con i partner nell'attuale fase, in cui si ritiene di fondamentale importanza fare riferimento a un'agenda condivisa con i retailer. 

Il digital marketing di Barilla può contare su un team di 16 esperti che si prodigano per sfruttare al meglio i canali digitali. "Siamo molto concentrati sull’ascolto, teniamo costantemente monitorate le listening room che ci fanno interagire con i consumatori, percependo cosa pensano e vogliono realmente", ha puntualizzato Gianni.

I canali digitali valgono oggi il 10% del media mix di Barilla che peraltro, ha aggiunto il manager, elabora le strategie di comunicazione partendo proprio dal digitale. 


Capitolo ecommerce: "E' per noi un canale dal limitato utilizzo, lo riteniamo molto interessante ma in Italia è ancora poco considerato", ha spiegato Gianni. 

Che ha poi parlato alla platea dello Speciale Frutta&Verdura del sito internet del gruppo, con cui si punta a trasferire anche online la filosofia sostenibile, sintetizzata nello slogan "Buono per te, buono per il pianeta". Il tutto in uno spazio che racconta la storia della famiglia e arriva ai giorni nostri, tracciando il percorso verso il futuro e promuovendo corrette abitudini alimentari. 

Nell'area web dedicata ai sughi Barilla, inoltre, è possibile seguire il percorso "dalla natura alla tavola" attraverso gli occhi e il palato di sei food blogger originariamente scettiche e poi conquistate dalla qualità della materia prima e dai processi seguiti per la loro preparazione. Una strategia per rafforzare il brand coinvolgendo sempre più il consumatore.

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: