eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 3 ottobre 2016


Dalla Cina a Rotterdam in treno merci: bastano 15 giorni

Si chiama Chengdu-Tilburg-Rotterdam-Express ed è un nuovo servizio ferroviario che collega la metropoli cinese Chendu al porto olandese di Rotterdam, primo scalo in Europa per numero di container movimentati. E' stata la stessa Autorità portuale ad annunciare, mercoledì scorso, la piena operatività del treno che, in soli quindici giorni, percorre ben 8mila chilometri, attraversando il Kazakistan e la Russia.

Per il momento, gli operatori Cdirs e RailPort Brabant (Gtv Group) hanno attivato una partenza settimanale, ma l'obiettivo è quello di aumentare l'offerta fino a cinque servizi settimanali entro la fine del 2017.

Chendu vanta ottimi collegamenti nazionali con le città di Wuhan, Nanning e Kunming e i porti di Shanghai, Ningbo, Yiwu, Xiamen e Shenzhen. Le merci che partono da questi importanti scali possono raggiungere direttamente il Vietnam e la Corea del Sud

"E' un importante sviluppo", ha commentato Allard Castelein, Ceo dell'Autorità portuale di Rotterdam. "Via mare – ha proseguito – Rotterdam è già la più importante destinazione europea per la merce cinese. Grazie a questa navetta ferroviaria, da adesso aggiungiamo un una connessione veloce via terra. Noi crediamo fortemente a questo progetto, anche perché gran parte dell'Europa può essere efficacemente raggiunta con le connessioni di short sea shipping da Rotterdam e viceversa".

Il porto di Rotterdam si è dichiarato anche entusiasta per l'apertura a Milano della nuova sede della compagnia tedesca Opdr (gruppo Cma Cgm). "In combinazione con il collegamento ferroviario ad alta frequenza – fa sapere l'Autorità – fra l'Italia settentrionale e Rotterdam, questa apertura rappresenta un'ottima opportunità di esportazione per i produttori italiani di frutta e verdura, come pomodori, agrumi, noci. Il tunnel ferroviario del Gottardo, aperto a giugno scorso, rende questo percorso ancora più interessante. La galleria lunga 57 chilometri attraversa le Alpi svizzere e riduce di un'ora la percorrenza sul corridoio Rotterdam-Genova".

"L'Italia è già la seconda maggiore destinazione per la merce containerizzata su treno da Rotterdam, dopo la Germania. Ogni anno circa 150mila teu partono e arrivano da qui".

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: