eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 8 settembre 2016


EcorNaturaSì, più 10% i consumi di ortofrutta

Nel mondo e in Italia continuano a crescere, ininterrottamente, i consumi di prodotti freschi biologici. Lo conferma a Italiafruit News Roberto Zanoni, direttore generale di EcorNaturaSì, noto gruppo distributivo specializzato nel biologico che, nel 2015, ha sviluppato un fatturato di 330 milioni di euro con le società Ecor, NaturaSì e Cuore Bio.

"Nei primi otto mesi del 2016 – ha dichiarato Zanoni – registriamo un incremento dei consumi di ortofrutta biologica pari al 10%, rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Siamo molto contenti di questo risultato – ha proseguito – che ci fa continuare a credere nell'importanza di valorizzare al massimo la frutta e le verdure con spazi di vendita particolarmente curati e ampi, quando possibile collocati subito dopo l'ingresso dei negozi".

Da qui a fine anno, il gruppo ha in programma l'apertura di 15 supermercati NaturaSì. E prevede di aumentare la notorietà di questa insegna, soprattutto nell'area di Milano dove è stata attivata la collaborazione con la piattaforma di e-commerce Amazon, per l'acquisto online di prodotti bio (anche freschi) e la consegna a domicilio al cliente entro poche ore. "Vogliamo offrire la possibilità di riceverli entro due ore dall'acquisto, o entro un'ora pagando un piccolo sovrapprezzo – ha sottolineato Zanoni – Con le vendite su Amazon stiamo viaggiando su quelli che erano i nostri obiettivi iniziali, quindi 25-30 ordini giornalieri nei mesi estivi di luglio e agosto, quando però la città si svuota. Nei prossimi mesi raggiungeremo un numero sempre maggiore di persone che vogliono mangiare bio".

EcorNaturaSì sarà presente a Bologna alla fiera Sana (8-12 settembre) con il Bio Mercato. "I visitatori potranno degustare i prodotti e comprarli, fare domande, partecipare a incontri teatrali su temi legati all'agricoltura biologica". A Bologna, oltretutto, il gruppo inaugurerà entro l'estate 2017 il suo secondo polo logistico, collocato su un'area totale di 37mila metri quadrati. "Ci sarà anche un magazzino semi-automatico e la sede degli uffici di Baule Volante – ha concluso – Da qui partiranno tutte le nostre consegne per il Centro Sud".

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: