eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 27 aprile 2016


Iran pronto a vendere arance, kiwi e pomodori alla Russia

Il corridoio verde tra Iran e Russia entra nel vivo con l'ufficializzazione di un accordo commerciale per la fornitura di ortofrutta al mercato russo.
Ghadi Group Holding, una società che opera sul mercato alimentare e non solo, è pronta ad esportare entro i confini della Federazione due milioni di tonnellate di prodotti ortofrutticoli, soprattutto arance, pomodori e cetrioli (tra le referenze più apprezzate dai consumatori russi).

Pomodori e cetrioli sono coltivati anche in Russia, ma in un'intervista radiofonica Hamidreza Ghadi, presidente del gruppo iraniano, ha tranquillizzato i produttori russi. “Non vogliamo competere con voi, ma fornire quei prodotti di cui il vostro Paese è carente, come arance, kiwi e altri frutti tropicali”. L'imprenditore iraniano, che opera in Russia dal 2012, si dice ottimistico sulla collaborazione bilaterale in campo agricolo tra Russia e Iran.

Ghadi ha spiegato come il sistema agricolo del suo Paese stia lavorando per ottenere produzioni in linea con gli standard internazionali e di come il settore primario iraniano abbia necessità di uno sviluppo tecnologico e logistico.

In questo senso il ruolo dell'Italia potrebbe essere importante. Non a caso, nel dicembre scorso, al Forum Italia-Iran era stato presentato il Macfrut 2016 (leggi qui l'articolo).

Maicol Mercuriali
Italiafruit News
maicol@italiafruit.net

Copyright 2016 Italiafruit News


di Maicol Mercuriali

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: