eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 2 settembre 2015


Delhaize valorizza i prodotti locali. Ma l'ortofrutta?

Periodicamente la nostra redazione monitora e dà risalto a tutte quelle attività che in qualche modo danno vitalità e vivacità al reparto ortofrutta. E quale tra le modalità scelte è più in voga se non quella che punta sulle specialità locali?


Sì perché dalle nostre analisi emerge come nell'alimentare la stragrande maggioranza dei distributori promuova (o cerchi di farlo, a volte con esiti discutibili) il prodotto locale nell'alimentare. Chi punta su specialità internazionali/nazionali, chi sul prodotto regionale e chi arriva fino a promuovere singoli produttori locali (in genere per freschi o freschissimi).
Alcuni esempi di retailer italiani li abbiamo già riportati in qualche news, come per esempio quelli di Coop e Carrefour (clicca per leggere «COOP VALORIZZA I PRODOTTI DEL TERRITORIO NEI PUNTI VENDITA E ON LINE» e «100% vicino a te: il produttore ci mette la faccia. In Gdo»). Ma poco abbiamo scritto su cosa fanno all'estero. 

In effetti negli altri paesi il locale ha tutto un altro vissuto. Nei paesi anglosassoni è ormai quasi scontato. In Uk la bandiera inglese è l'identificativo base per caratterizzare prodotti nazionali; in Usa il locale ormai occupa un sottoreparto nel reparto, ortofrutta in primis. Altrove si sta cominciando o si è cominciato da un po' a valorizzare le specialità «del posto». 

L'esempio che riportiamo oggi è quello utilizzato dal retailer belga Dlehaize attraverso il volantino promozionale settimanale. A livello di prodotti alimentari c'è un'identificazione molto chiara ed elegante per i prodotti locali con il logo «PRODUIT DE CHEZ NOUS», ovvero i prodotti di casa nostra. La mission è quella di proporre le migliori specialità del Belgio facendo leva sui rapporti consolidati tra retailer e fornitori e sulla vicinanza tra questi ultimi e i CEDI. Quindi il concetto di gourmandise si sposa con quello di sostenibilità (dei fornitori locali con collegamento alla riduzione delle emissioni per trasporto).

Delhaize logo specialità locali


Delhaize logo specialità locali

A livello di prodotti ortofrutticoli, invece, non vi è un collegamento tra la linea locale e i singoli prodotti. Sul volantino l'intento è quello sì di promuovere articoli prodotti in Belgio, ma puntando più su stagionalità e funzione d'uso (come per il cross merchandising prosciutto-melone evidenziato sempre in Delhaize. Clicca per leggere «Belgio, da Delhaize il cross-selling approda sul volantino») limitandosi all'identificazione dell'origine Belgio in modo poco evidente. Nella prima pagina del volantino, infatti, la scena è tutta per gli asparagi bianchì.

Delhaize volantino sezione F&V


Delhaize volantino sezione F&V

Qui ovviamente il focus è sulla stagionalità. Nella seconda pagina, invece, cavoli e zucchine sono associati a suggerimenti di utilizzo: i cavoli squisiti da crudi o da cotti; le zucchine perfette per la ratatuille.
Continuando il volantino si scopre la sezione dedicata alle specialità locali. Nessun prodotto ortofrutticolo, ma una piantina della regione evidenzia chiaramente la provenienza dei prodotti. Il tutto, ovviamente, in doppia lingua (francese e fiammingo, come si vede nell'immagine sotto).

Delhaize sezione volantino prodotti locali


Delhaize sezione volantino prodotti locali

In sintesi, l'esempio forse non sfrutta appieno le potenzialità dell'ortofrutta nella linea local, ma siamo in Belgio e la disponibilità di prodotti ortofrutticoli locali è limitata, mentre la gestione di una filiera locale è molto più complessa di quello che si può pensare. In Italia è tutto un altro paio di maniche. Alcuni esempi si stanno cominciando a vedere, ma le potenzialità sarebbero enormi. Vedremo nei prossimi mesi qualche altra realizzazione.

Copyright 2015 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: