eventi
MACFRUT  DIGITAL

8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

Cristina Bambini, Marketing Dole Italia lunedì 24 agosto 2015


L'energia di Dole punta a conquistare consumatori e trade

Per vivere una vita lunga ed appagante "mangia sano, pratica un'attività fisica regolare e dedicati alle cose che ami". Concetti semplici ma apparentemente difficili da raggiungere in tempi frenetici quali quelli attuali. Dole ne è però fortemente convinta e più che mai motivata a far arrivare questo messaggio al consumatore, utilizzando tutti gli strumenti di comunicazione a disposizione. Italiafruit News ha contattato Cristina Bambini, Responsabile Marketing Dole Italia, per ricevere qualche anticipazione sulla pianificazione delle attività di comunicazione del secondo semestre 2015.


Ad aprile scorso Dole ha lanciato in tutta Europa "My Energy", un'iniziativa che sembra andare oltre la semplice campagna di comunicazione spingendosi nella direzione di un progetto di responsabilità sociale. Dopo lo start ufficiale dei mesi scorsi, qual è stato il primo riscontro della campagna a livello consumer e retail? Si è concluso positivamente il concorso online a premi?
Siamo decisamente soddisfatti dei risultati conseguiti attraverso il primo flight della campagna di comunicazione My Energy.
Circa 40mila sono state le giocate complessive avute sul mini-sito del concorso online www.dole-myenergy.it in soli 2 mesi e mezzo – un risultato che ha sorpreso positivamente anche noi – e che alla fine ha visto premiati 11 dei nostri consumatori (10 instant win + 1 estrazione finale). Tanti i contatti instaurati con il cliente finale in questo periodo ed elevato l'interesse mostrato nei confronti della nostra Azienda e della nostra campagna.



Le visite al sito dole.it rinnovato ed ampliato nei contenuti hanno visto una vera e propria impennata (soprattutto nelle sezioni dedicate alla ricerca nonché ai risultati conseguiti attraverso gli studi condotti nel Centro di Ricerca Nutrizionale Dole) e numerosi sono gli utenti che visitano quotidianamente la piattaforma Dole Earth per conoscere più da vicino le nostre piantagioni convenzionali e biologiche. Possono infatti scoprire attraverso un tour virtuale e digitando semplicemente il codice dell'azienda agricola stampigliato sul frutto, qual è il viaggio compiuto da una Banana e/o da un Ananas Dole dal luogo di coltivazione fino al punto vendita in cui sono stati acquistati.


Nella foto autori del blog Dole: da sinistra Ulrich Bauhofer, Jenn LaVardera e Nicholas Gillitt

La pagina ufficiale FB Dole Italia ad oggi ha superato la soglia dei 12mila fans (in poco più di 5 mesi dalla sua apertura) e un riscontro positivo lo attendiamo anche per il Blog, ultimo nato: un vero e proprio spazio interattivo e di condivisione di idee dedicato a tutti gli amanti della frutta e nel quale postiamo periodicamente consigli, notizie, curiosità, suggerimenti e contenuti scientifici, curati dalla Dietista del Centro di Ricerca Nutrizionale Dole Jenn LaVardera (al centro nella foto).


Quali saranno i prossimi step di My Energy previsti nel mercato italiano?
A metà settembre ci sarà il lancio del secondo flight della campagna My Energy incentrata sull'Energy Code, che si svilupperà poi nei mesi successivi fino alla fine dell'anno e con la quale intendiamo incoraggiare i consumatori a scegliere correttamente la propria personale fonte energetica come segreto per il conseguimento di una vita longeva, felice ed appagante oltre l'età della giovinezza.
La campagna ancora una volta utilizzerà in maniera predominante il mezzo internet e si articolerà principalmente in un nuovo concorso promozionale on line al consumatore e in numerose altre attività dedicate che sveleremo via via. Tra queste ci sarà anche l'inserimento di nuovi video e specifici contenuti su dole.it finalizzati a rafforzare la nostra presenza digitale e a confermarci pionieri nel trasmettere informazioni di alta qualità.




Potrebbe anticiparci quali altre iniziative di comunicazione avete in programma per i prossimi mesi? Qual è l'obiettivo che vi ponete con ciascuna di esse?
A conferma dell'impegno di Dole nell'attività di comunicazione al consumatore ad una sana e corretta alimentazione ad Ottobre sosterremo come main partner l'iniziativa Pittarosso Pink Parade (clicca qui per scaricare la locandina). Una camminata di beneficenza non competitiva di 5km che si terrà nel mese di Ottobre, ossia nel mese dedicato a livello mondiale alla campagna di prevenzione al tumore femminile, e che si snoderà in un duplice appuntamento: a Roma il 4 ottobre e a Milano il 25.
L'importante manifestazione sportiva, il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Veronesi a favore del progetto "Pink is Good" per la lotta al tumore al seno, ci permetterà di entrare in contatto diretto con un pubblico privilegiato, contribuendo alla promozione di un corretto stile di vita e ai benefici sulla salute e sul benessere quotidiano derivanti dal regolare consumo di frutta e verdura abbinato ad una sana pratica sportiva, offrendo al contempo a tutti i presenti l'opportunità di conoscere più da vicino la nostra Azienda.
Sempre ad ottobre, inoltre, partiremo con una campagna di affissione dinamica e di arredo urbano sulle città di Bergamo e Genova e che proseguirà fino a novembre: volta ad accrescere la brand awareness di Dole si snoderà sulle principali vie dei due centri, portando il marchio a diretto contatto con il consumatore ed accompagnandolo nei suoi spostamenti ed acquisti quotidiani.



Dopo aver discusso in dettaglio delle attività rivolte al consumatore finale, avremmo piacere di chiederle anche qualche informazione sull'andamento delle iniziative dedicate al trade. Come procede il progetto "Maestri della Frutta"?
Tra le attività rivolte al trade, ci sarà innanzitutto a fine settembre la nostra rinnovata partecipazione alla più importante fiera di settore nazionale Macfrut, che quest'anno debutterà presso la Fiera di Rimini e con tante novità, tra le quali la vetrina mediatica Fruit&Veg Fantasy Show, formula sperimentata presso la Rimini Wellness e che verrà riproposta in chiave trade presentando ad un pubblico specializzato i prodotti nelle loro potenzialità di utilizzo.
E certamente proseguiranno tutte le iniziative legate al progetto Maestri della Frutta dedicato ai dettaglianti ortofrutticoli specializzati, promosso assieme a Marlene e Valfrutta, e finalizzato a trasferire al consumatore finale il valore e l'alta qualità dei nostri prodotti. Giunto quasi al secondo anno dal suo lancio, sono oltre 1.200 e dislocati su 45 province di 11 regioni italiane i fruttivendoli che hanno creduto nell'innovativa idea. Decidendo di entrare a far parte del club privilegiato possono così usufruire delle attività di promozione e comunicazione messe in campo specificatamente per loro e volte a pubblicizzare la loro attività nel ristretto ambito territoriale di appartenenza.


Copyright 2015 Italiafruit News


Vanessa Niemants
Marketing Specialist

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: