eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 27 marzo 2015


Venice Green Terminal apre all'ortofrutta

Un investimento di 6,5 milioni di euro tra infrastrutture e servizi: con la piena operatività della maxi room frigorifera al terminal VGT2, anche il porto di Venezia si apre all'import-export di prodotti ortofrutticoli. Merito del Venice Green Terminal (Vgt), la prima piattaforma logistica specializzata nello stoccaggio, anche a temperatura controllata, distribuzione, trasporto e movimentazione dei prodotti ortofrutticoli nel porto della città lagunare.



Con l'entrata in funzione della maxi room frigorifera (Vgt2) la struttura ha infatti triplicato la propria capacità e i numeri sono da capogiro. Tra i tre terminal parliamo di 10mila metri quadrati di spazio per magazzinaggio, logistica e servizi e la capacità ricettiva è balzata a 7mila pallet in 6 celle frigorifere di stoccaggio e lavorazione, che possono operare a 10 diverse temperature comprese tra i -2 e i +13 gradi centigradi, con differenti gradi di umidità; di queste 6 celle una, per il picking, ha una capacità di 5mila pallet. Le celle frigo consentono di svolgere tutte le operazioni di carico/scarico e movimentazione in ambienti a temperatura controllata, senza mai esporre i prodotti a sbalzi termici e garantendo il completo rispetto della catena del freddo. Inoltre sono presenti colonnine di allaccio per la refrigerazione di container e bilici.



All'hub logistico vanno poi aggiunte pese per la verifica dei singoli pallet, pese per i mezzi in entrata e uscita, 9 baie per le operazioni di carico e scarico dei camion. Tutto questo permette al Venice Green Terminal una capacità operativa di primo piano: tra carico e scarico si possono lavorare 600 pallet all'ora. Così come va aggiunto un sistema per la completa tracciabilità delle merci: un sofisticato sistema di ID, codici Ref e codici a barre permette il monitoraggio costante delle condizioni di conservazione dei prodotti e la loro rapida e precisa movimentazione (picking).



Non da ultimo c'è l'aspetto 'servizi' dell'hub veneziano. "La VGT - spiegano - è forte di un team di professionisti con competenze specifiche in ogni singolo settore specialistico e con un'esperienza ventennale nella gestione di prodotti freschi. In una struttura completamente nuova e funzionale, offriamo servizi di spedizioni internazionali a carico completo, groupage, servizi 'door to door', import, export e transito; trasporti marittimi container e noleggio navi, mezzi speciali e ogni genere di strumento utilizzabile nel settore delle spedizioni marittime, trasporti terrestri frigoriferi, convenzionali e containers, operazioni doganali dirette, indirette, attraverso rappresentanze fiscali, movimentazione di prodotti freschi, alimentari, secchi, e rapporti di perizia e controlli ispettivi. ogni operazione viene svolta all'interno del terminal, agganciando i containers appena arrivati in porto ed evitando così al cliente spese extra dovute al fermo-nave o a operazioni accessorie svolte all'interno del porto".



La Venice Green Terminal è dotata di tutte le certificazioni alimentari (Ag/Haccp68/12 Rina), sanitarie (Ce-It-U7H2R USSL 12) e di qualità per garantire i massimi standard internazionali (Iso 9001:2008 28379/12 Rina ed Iso 22000:2005 Ag/Sgsa-14-54). E non da ultimo c'è la sua posizione strategica per l'import-export: è infatti all'incrocio di 3 corridoi di traffico europei, a 10 minuti dalla rete autostradale italiana (Milano-Venezia, Venezia-Trieste, del Brennero) e dall'aeroporto internazionale Marco Polo di Venezia, il terzo scalo italiano. Dispone di magazzini doganali 'DDP' capaci di garantire qualsiasi tipo di status doganale (merci nazionali, allo stato estero, deposito IVA e in un prossimo futuro attività di 'Punto Franco').
In questo modo, Venice Green Terminal si candida a buon diritto come infrastruttura di spicco a servizio del mondo ortofrutticolo nazionale e internazionale.

Contatti:
VGT Venice Green Terminal Srl con unico socio
Banchina dell'Azoto 17/1,
30175 Marghera Venezia (VE) - Italia
Tel.: (+39) 041 930141
Fax: (+39) 041 931183
Email: info@venicegreenterminal.net
Web: www.venicegreenterminal.net

Fonte: Venice Green Terminal


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: