eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 17 novembre 2014


Regno Unito, i gusti dei consumatori sono cambiati

Intervenendo all'evento PMA Fruit-trade Latin America, Simon Mandelbaum, sourcing manager di Tesco UK, ha evidenziato importanti novità sulle evoluzioni dei gusti dei consumatori britannici per i prodotti freschi. La tendenza è chiara: il prezzo sta diventando sempre meno importante, mentre vengono tenuti sempre più in considerazione freschezza, gusto e tracciabilità. In poche parole, una domanda caratterizzata sempre più da aspetti qualitativi piuttosto che quantitativi.

Shopping online aumenta la competizione tra retailer

Secondo Mandelbaum, un fattore fondamentale in questa evoluzione è lo shopping online, sempre più diffuso tra i consumatori, che offre la possibilità di poter confrontare comodamente e rapidamente da casa le offerte dei vari retailer. Questo ha fatto sì che aumentasse la competizione sul prezzo tra distributori, che a quel punto non avevano più la possibilità di "nascondersi", come ha affermato Mandelbaum. Di conseguenza, dal 2009 ad oggi, il prezzo ha perso importanza nella scala di valori dei consumatori, attestandosi solo in quarta posizione.

Gusto, freschezza e tracciabilità le chiavi per differenziarsi

Quali sarebbero, quindi, le strategie adottabili dai retailer per differenziarsi? Gusto, freschezza e tracciabilità, secondo Mandelbaum. Molti supermercati, ad esempio, hanno intrapreso delle iniziative per promuovere il gusto dei propri prodotti attraverso assaggi in-store, show cooking e ricette online.

Per quanto riguarda la freschezza, si stanno cercando nuovi packaging, nuovi display e nuove soluzioni logistiche, soprattutto per l'ottimizzazione del trasporto.

Ma l'aspetto chiave, per Mandelbaum, sembra essere l'intensificarsi dei rapporti tra retailer e produttori, specialmente per ciò che riguarda lo sviluppo varietale: "Dedichiamo molto del nostro tempo alle visite in azienda dai nostri fornitori. Dobbiamo pensare in una logica a lungo termine, cercando di capire quale potrà essere l'evoluzione di una determinata varietà nei nostri pdv nel giro di 10 anni".



Simon Mandelbaum


Altro aspetto fondamentale è la tracciabilità, alla quale i consumatori danno sempre più importanza, soprattutto dopo i numerosi scandali che hanno coinvolto il settore agroalimentare britannico negli ultimi anni. "Questo ha cambiato molto le dinamiche dei retailer per quanto riguarda i loro rapporti con i fornitori di tutto il mondo", ha dichiarato Mandelbau, sottolineando come proprio i contatti più diretti con i produttori siano diventati molto comuni nella gdo UK.

Cogliere le opportunità assecondando le evoluzioni della domanda

"Il punto fondamentale è capire che i gusti dei nostri consumatori stanno cambiando e noi dobbiamo cambiare con loro, senza essere spaventati, ma cogliendo tutte le opportunità", ha concluso Mandelbaum.

Traduzione ed adattamento a cura di Italiafruit News. Tutti i diritti riservati.


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: