eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 18 novembre 2014


Molta ortofrutta fresca dal porto di Rotterdam verso l'UK

Nel corso dei primi nove mesi del 2014, 15 milioni di tonnellate di cargo roll on / roll off, sono state totalizzate nel porto di Rotterdam, l'8% in più (1,1 milioni di tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2013.

Ciò è dovuto principalmente e quasi interamente alla crescita dell'economia britannica. Con una portata annua di circa 20 milioni di tonnellate, Rotterdam è quindi tra i primi 3 porti di traghetti in Europa occidentale.

La differenza di traffico in entrata (6,9 milioni di tonnellate) e in uscita da Rotterdam (8,1 milioni di tonnellate) è più piccola di quanto ci si aspetterebbe da un'economia basata soprattutto sull'import come quella britannica.

Certamente ora la sterlina britannica è meno costosa rispetto all'euro e quindi questa situazione mette un freno alle esportazioni. Il traffico Ro/ro da Rotterdam verso Inghilterra è molto concentro sui prodotti alimentari: molta frutta fresca e verdura, prodotti conservati, prodotti surgelati (carne, prodotti lattiero-caseari, derivati dalle patate), cipolle e bevande (vino, birra, bevande analcoliche). Ma anche beni di consumo durevoli come mobili, prodotti di carta (pannolini, carta igienica, fazzoletti, ecc) e parti di automobili, sono ugualmente importanti.

Fonte: The Medi Telegraph


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: