eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 10 novembre 2014


Agrumi, le stime per l'Italia: produzione -24%, export +16%

Produzione -24%, export +16%. E’ la previsione per la campagna agrumi italiana 2014-2015 emersa dalla riunione del “Tavolo esperti" che si è svolta in Commissione Europea a Bruxelles giovedì 6 novembre.  Nell’occasione, oltre che di prezzi e di previsioni produttive per i principali Paesi produttori, si è parlato anche di questioni legate alle patologie delle piante (Citrus Black Spot, Citrus Greening, Citrus Tristeza Virus, residui di Guazatina) e di embargo russo.
Tra i partecipanti, per l’Italia c’era anche il tecnico Corrado Vigo, presidente regionale dell'Ordine degli agronomi forestali siciliani di cui è referente per la provincia di Catania.

Per l'Italia le previsioni di produzione 2014/2015 del Clam indicano un dato di 2,5 milioni di tonnellate (- 24% sul  2013-2014), il più basso livello di produzione a partire dagli anni Novanta a causa dell'intensificazione della Tristeza e alla siccità, anche se ciò si abbina a un miglioramento nei gradi e nella qualità dei frutti. Eccellente qualità, in particolare, per i limoni.

Per le arance si registra un'accentuazione del fenomeno dell'alternanza. Il calo è più forte in Sicilia, dove nelle zone delle varietà precoci viene stimato un calo del 15-20%. Per l'arancia Rossa di Sicilia Igp il Clam stima un calo del 30% rispetto alla precedente stagione, in particolare nei settori della varietà tardive.

La raccolta delle clementine diminuisce in media di circa il 10%, ma alcune aree registrano un più 30%. La raccolta dei limoni aumenta del 15% da gennaio ad aprile, mentre sono attesi volumi medi inferiori negli altri mesi.

Per le esportazioni viene previsto un aumento del 16%: la stagione è iniziata con una bassa concorrenza e ci si aspetta una buona domanda, con un crescente interesse da parte dei nuovi mercati.

In forte calo la produzione nell'Emisfero Sud, più ridotto il calo nell'Emisfero Nord: per avere un quadro completo, scaricare i 2 pdf qui sotto con le previsioni in tutti i Paesi produttori.

Previsioni agrumi Mediterraneo

Previsioni agrumi - Freshfel

Copyright 2014 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: