eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

martedì 12 novembre 2013


L'AUTORITÀ PORTUALE DI LIVORNO IN MISSIONE A NEW YORK PER RAFFORZARE I TRAFFICI COMMERCIALI

Missione strategica dell'Autorità Portuale di Livorno a New York per rafforzare i traffici con gli Usa. New York infatti è il primo partner commerciale di Livorno: ogni anno da, e per, la East Coast transitano 74 mila teu (di cui 30 mila solo a New York) quasi il 30 per cento del traffico complessivo dei container movimentati ogni anno dallo scalo livornese. È con l'obiettivo di rafforzare gli scambi già esistenti, che l'Autorità Portuale labronica ha organizzato assieme a Toscana Promozione, Tuscan Port Authorities (Piombino, Livorno e Marina Carrara) e alle Camere di Commercio di Livorno e Carrara, una missione strategica negli Stati Uniti.
La delegazione dell'Authority livornese, con il dirigente promozione e relazioni esterne Gabriele Gargiulo e i funzionari Francesco Ghio e Roberto Lippi, ha incontrato i rappresentanti dell'Autorità portuale newyorkese, Robert Lamura e Bethann Rooney, con lo scopo di aggiornare il vecchio protocollo d'intesa sottoscritto a novembre del 2000. A distanza di ormai 13 anni dalla firma del primo accordo è infatti emersa la necessità di rivitalizzare le relazioni tra i due porti ed è stato posto l'accento sull'opportunità di trovare una sinergia sulla sicurezza, tema molto sentito negli Stati Uniti.
"Abbiamo dimostrato che il porto di Livorno può ancora giocare un ruolo non secondario nell'ambito del business tra i due paesi - ha detto Gargiulo -. Abbiamo rafforzato i rapporti di cooperazione con l'Ap newyorkese e con gli operatori internazionali e abbiamo gettato le premesse per rivitalizzare i nostri scambi commerciali con il continente americano. Relazioni che diventano fondamentali alla luce delle opere di infrastrutturazione che stiamo realizzando a Livorno".

Fonte: ANSA


Altri articoli che potrebbero interessarti: