eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 23 maggio 2013


NAPOLI, SIGILLI AI TERRENI AVVELENATI: CONTAMINATI BROCCOLI, ZUCCHINE E ALBERI DA FRUTTO

Sigilli ai campi agricoli coltivati. Sequestrata ieri mattina un'ampia area in cui si coltivano prodotti, vanto dell'agricoltura locale: coltivazioni di broccoli e zucchine, soprattutto, ma anche frutteti con alberi già in fiore.
L'ultima brutta notizia che riguarda l'ambiente violentato dalla mano dell'uomo giunge da Caivano. Verdura, frutta e ortaggi compromessi da un veleno subdolo e potente: il Toluene.
A meno di 8 chilometri in linea d'aria da Napoli - nel territorio del Comune di Caivano - ieri mattina i militari del Corpo Forestale dello Stato sono dovuti intervenire, d'urgenza, per apporre i sigilli intorno ad una vasta area (almeno 2 ettari) di terreni coltivati.
Le ragioni che hanno determinato questa decisione sono riconducibili ad un'inchiesta su sversamenti tossici che vanno a ricadere direttamente nel sottosuolo, interessando una falda acquifera pura, che viene anche utilizzata per l'irrigazione delle coltivazioni.

Fonte: Il Mattino


Altri articoli che potrebbero interessarti: