eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 24 aprile 2013


ASPARAGI DEL VENETO, PARTE L’AZIONE DI CO-MARKETING TRA OPO VENETO E COOP ITALIA

E' partita la campagna promozionale, in co-marketing tra OPO Veneto e COOP Italia, dell'asparago bianco e verde del Veneto. In un vassoio da un chilo sono offerti insieme questi due tipici turioni che sulla tavola, in genere, "viaggiano" distinti. L'obbiettivo è far conoscere entrambi gli asparagi, in un gustoso confronto, attirando l'interesse dei consumatori.
La confezione, curiosa e funzionale, riporta su un cartoncino informazioni essenziali sull'asparago in cucina: come prepararlo, come cucinarlo e come presentarlo.
"E' una strategia di marketing che mira in particolare - rileva Sergio Tronchin, responsabile commerciale di OPO Veneto - a far conoscere e gustare i turioni bianchi in aree d'Italia, dove prevalgono in assoluto i verdi. Si tratta di allargare il mercato degli stessi che tuttora hanno un consumo soprattutto locale (è un prodotto prevalentemente veneto), oppure sono esportati in Germania, Olanda, Austria, Francia, dove sono molto apprezzati".
Le confezioni contengono esclusivamente "Asparagi del Veneto", provenienza bene evidenziata nell'etichetta di presentazione: sono quindi prodotti del territorio, di qualità scelta, dei quali sono garantiti la provenienza, la freschezza e i valori nutrizionali.


Le confezioni da 1 kg in partenza dall'area logistica OPO Veneto a Zero Branco (TV).


"Asparagi del Veneto" in vendita presso un Ipercoop di Modena. 


Il Veneto è la prima regione in Italia nella produzione di asparagi: nello scorso anno (dato Istat 2012) si è arrivati a quasi 81 mila quintali; alle spalle c'è la Puglia con 70 mila quintali.
Le coltivazioni venete sono tendenzialmente in crescita: più ettari ad asparagi, ma la resa quest'anno è in diminuzione a causa delle negative condizioni climatiche. La maggiore produzione si ha nelle province di Padova e di Verona, che insieme fanno più del 50 per cento del totale regionale. In Veneto prevalgono, in assoluto, gli asparagi bianchi, ma c'è una discreta produzione anche di quelli verdi.

Fonte: Ufficio Stampa OPO Veneto


Altri articoli che potrebbero interessarti: