eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 4 marzo 2021


Kissabel, coltivazioni e domanda in aumento

Kissabel®, l’innovativa gamma di mele a polpa rossa o rosa, offre a un numero sempre maggiore di buyer europei un’eccellente opportunità per incrementare le vendite.
Ne sono convinti anche alcuni dei principali produttori dell’area, che registrano una domanda commerciale molto superiore alla disponibilità dell’offerta.

Nonostante le ovvie difficoltà derivate dalla pandemia di Covid-19, che ha limitato la possibilità di promozione diretta ai consumatori, il marchio Kissabel® sembra avviato a ritagliarsi una quota di mercato delle mele sempre più ampia.

Nel Regno Unito, per esempio, fa già la differenza in un mercato che vale 1 miliardo di sterline.
“Sono fermamente convinto che Kissabel® rappresenti uno dei più interessanti sviluppi varietali,” commenta Jeremy Linsell, Technical and Performance Development Officer a Worldwide Fruit. Linsell è stato uno dei primi coltivatori britannici a piantare due varietà di Kissabel® a buccia gialla.

Worldwide Fruit, secondo quanto riferito dalla direttrice commerciale Hannah McIlfatrick, è entusiasta dell’arrivo di questo prodotto. “Kissabel® porta all’interno della categoria caratteristiche assolutamente uniche, come l’inimitabile colore rosso-rosa della polpa e il gusto croccante e deliziosamente fresco".

I partner commerciali hanno accolto favorevolmente le mele Kissabel®. “Il riscontro è stato buono: i clienti le apprezzano - afferma Anna Coxe, responsabile tecnica e della qualità di Greenyard - Abbiamo ottime aspettative per il livello di domanda della prossima stagione".



L’anno scorso in occasione di Halloween è stata lanciata una campagna speciale per invitare i consumatori a scoprire una sorpresa “da brividi” all’interno del frutto. Il risultato è stato un incremento del 119% nelle vendite annue, sottolinea Victoria Cliff, responsabile marketing di Worldwide Fruit: “Sempre più consumatori vogliono provare prodotti diversi con caratteristiche particolari, puntando soprattutto su quelli stagionali a chilometro zero. Halloween si dimostra ancora una volta il palcoscenico ideale per Kissabel® e per il suo straordinario effetto wow".

Il marketing ha avuto un grande impatto anche in Germania. “La promozione in occasione di Halloween ha avuto un’accoglienza particolarmente positiva - conferma Wolfgang Kreiser, direttore di Red Apple Germany - Le mele a polpa rossa hanno suscitato l’interesse sia dei distributori sia dei consumatori. Abbiamo quindi incrementato le coltivazioni di Kissabel® Red per soddisfare meglio la domanda futura. Kissabel® rimane per noi un prodotto di nicchia, ma in questa nicchia ha dimostrato tutto il suo valore.” E aggiunge: “Ancor prima dell’inizio della stagione abbiamo riscontrato un grande interesse e una notevole domanda per Kissabel® – al punto che non siamo stati in grado di soddisfare tutte le richieste dei nostri clienti".

Kissabel® piace alle aziende del settore in Italia, dove la forte domanda rispecchia le grandi prospettive di questo marchio. “Non vediamo particolari problemi in futuro, quando i quantitativi a disposizione saranno maggiori, perché l’unicità di questo prodotto non teme confronti” spiega Andrea Fedrizzi, responsabile marketing e comunicazione di Melinda.
In collaborazione con l’associazione altoatesina di cooperative ortofrutticole Vip e Vog, Melinda ha avviato la coltivazione di Kissabel® Red su circa 17 ettari di terreno in Italia. Per quest’anno si prevede un volume complessivo di 300 tonnellate, destinato a raddoppiare nel 2022 e a raggiungere la soglia di 900 tonnellate nel 2023. Nel frattempo, l’anno prossimo anche il fornitore piemontese Rivoira inizierà a coltivare un altro tipo di Kissabel® Red.


È importante ricordare che Kissabel® è un marchio che identifica non una sola varietà, ma una gamma di più varietà dalle caratteristiche esclusive. Commercializzato come Kissabel® Red, Orange e Jaune, un ampio ventaglio di cultivar dalla buccia rossa, arancione e gialla offre un gamma unica di sapori invitanti.

“Penso sia molto importante sottolineare proprio l’unicità del gusto di ogni singola varietà, che si presta a utilizzi diversi per diverse occasioni in qualsiasi momento del giorno, e ne fa quindi un prodotto in grado di conquistare mercati diversi” osserva Fabio Zanesco, Sales and Marketing Manager di VIP.
Il riscontro iniziale dei clienti è stato positivo: “Abbiamo venduto circa 80 tonnellate di Kissabel® nelle settimane 44-48, di cui il 72% in Italia e il 28% in Scandinavia.” 
A causa del Covid, negli ultimi 12 mesi non è stato possibile effettuare assaggi nei punti vendita, ma questo non ha bloccato la commercializzazione diretta ai consumatori.
“Attraverso una comunicazione visiva diretta e chiara nei punti vendita, siamo comunque riusciti a trasmettere il valore aggiunto di questo prodotto - aggiunge Fedrizzi - Nonostante la mancanza degli assaggi, i risultati sono stati eccellenti".

Il trend è simile in Francia, secondo Jean Nicolas Blouet di Mesfruits. “In Francia e nel Regno Unito, tutti i nostri clienti avrebbero continuato ad acquistare se ci fossero stati più quantitativi disponibili per la vendita” osserva. “Tutti i nostri clienti torneranno ad acquistare l’anno prossimo. Lo consideriamo già un appuntamento fisso!”
Sempre in Francia, il direttore commerciale dell’export di Blue Whale, Marc Peyres, è molto ottimista sulle prospettive del marchio. “Siamo davvero felici di poter lavorare con questo prodotto completamente nuovo e senza eguali. Queste mele sono sorprendenti all’interno e invitanti sia nell’aspetto che nel gusto".



Buone notizie per Kissabel® anche in Svizzera. Christian Bertholet è Fruit Category Manager di Fenaco, che si è molto impegnata per far conoscere il marchio presso la sua clientela. “Tutte le principali catene di distribuzione hanno inserito la varietà a buccia rossa nel loro assortimento - afferma - All’inizio della stagione abbiamo inviato un campione a tutti i clienti, poi nella seconda parte della stagione abbiamo ricordato a tutti loro che eravamo ancora presenti sul mercato. I clienti hanno apprezzato questa innovazione".

Emmanuel de Lapparent, coordinatore del progetto Ifored per lo sviluppo di Kissabel®, conclude affermando che per il marchio si prospetta un brillante futuro. “Il 2020 ha visto la seconda campagna commerciale importante per Kissabel® in Europa ele prospettive per gli anni a venire appaiono decisamente eccellenti. Kissabel® si sta dimostrando un’autentica innovazione nella categoria delle mele".

Fonte: Ufficio stampa Kissabel


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: