eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

3 Frutti Padova lunedì 28 settembre 2020


3 Frutti, una new entry al Maap

Una new entry al Mercato agroalimentare di Padova: lunedì scorso, 21 settembre, ha aperto i battenti nei posteggi 44 e 45 l'azienda 3 Frutti nata nel 2014 da un’idea di Renato Borlina e Marco Castagnotto che, unendo le rispettive esperienze commerciali, hanno creato una realtà dedicata prevalentemente all’export nell'Est Europa.



Lo stand al Maap affianca il magazzino di distribuzione posizionato all’interno dell’area doganale padovana "e - spiega il titolare Borlina - ci permetterà di ampliare la gamma e di rivolgerci, oltre che all'estero, anche al mercato locale e nazionale". Ad oggi il fatturato (16 milioni di euro nel 2019, con l'obiettivo dichiarato di arrivare a 25 il prossimo anno dopo un 2020 all'insegna della sostanziale stabilità) deriva interamente dalle vendite in Estonia, Lituania, Lettonia, Bielorussia, Romania, Balcani e, in minima parte, Germania; 3 Frutti rifornisce retailer e grossisti.



"L'idea di entrare al Maap - aggiunge Borlina (nella foto sopra) - nasce un paio di anni fa e l'occasione si è presentata nei mesi scorsi, quando i responsabili di una storica azienda hanno deciso di ritirarsi". Lo spazio espositivo si estende su circa 500 metri cui va aggiunta l'area  sotto le tettoie di carico. Il debutto delle contrattazioni è stato all'insegna della calma: "Un mercato molto tranquillo, ma quello di settembre non è mai stato granché performante per noi", annota il responsabile commerciale Roberto Donà. "Anche perché la scarsa disponibilità di pesche e nettarine non ci ha permesso di lavorare al meglio quello che per noi, in questo periodo, è uno degli articoli di punta".

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: