eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 16 luglio 2020


OrtoRomi, varato un nuovo assetto aziendale

Nel mese di giugno, in occasione del rinnovo delle cariche sociali, l’assemblea dei soci ha rinnovato le cariche del proprio Consiglio d’amministrazione.
Quest’ultimo si è dotato di un nuovo assetto organizzativo centrato sull’impronta manageriale e sull’ingresso delle nuove generazioni.

Gli organi istituzionali sono sempre rappresentati da Rino Bovo ed Elio Pelosin, soci fondatori dell’azienda che sono stati nominati rispettivamente presidente della cooperativa OrtoRomi e presidente della cooperativa Co.Ve.Ca.A, principale conferitore della cooperativa che raggruppa oltre 50 realtà agricole con sede in Veneto, Campania e Abbruzzo.
Giuseppe Senese è stato insignito della carica di vice-presidente.
La novità è rappresentata dall’organo direzionale, composto dalle figure manageriali di Giuseppe Senese, Luca Chinaglia e Cristiano Detratti oltre che da due rappresentati delle nuove generazioni.
Inoltre, la direzione commerciale è stata assegnata a Fabio Ronco e rimane confermata la direzione marketing e comunicazione a Martina Boromello

Dopo la registrazione di un trend negativo dovuto alla pandemia che ha colpito il mondo intero e finito il lockdown, l’azienda ha potuto portare a compimento una serie di progetti che erano rimasti in stand-by per riprendere con la consueta passione e tenacia le attività.
Sono stati lanciati nuovi prodotti, come le Pausa Pranzo con dressing Calvè, i nuovi Buon Piatto e la salsa Guacamole, in collaborazione con Montosa, azienda spagnola leader in Europa nella produzione e commercializzazione dell’avocado.

La nuova compagine direzionale si orienterà ad attuare azioni in grado di rispondere ai cambiamenti subiti dal mercato, ma soprattutto di rinnovare ed accrescere gli elementi portanti dell’identità della cooperativa: l’indiscutibile qualità ed innovazione dei prodotti unita alla sostenibilità sociale ed ambientale. Il tutto finalizzato ad accrescere la fiducia del consumatore.
Le recenti analisi attestano come la pandemia abbia modificato modalità e occasioni di acquisto, di conseguenza tutte le energie saranno indirizzate a intercettare il consumatore con proposte efficaci e ad alto contenuto di servizio e con un piano di comunicazione integrata che consolidi la brand awareness, comunichi il prodotto e racconti l’importanza che il tema della sostenibilità riveste per l’azienda.


Fonte: Ufficio stampa OrtoRomi


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: