eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

Sovescio venerdì 26 giugno 2020


Sovescio nel bio, arriva il Decreto Rotazioni

Via libera alla pratica agronomica del sovescio che aiuta a mantenere o aumentare la fertilità del terreno grazie all'interramento di alcune colture come le leguminose. E' questa tra le novità più attese dagli agricoltori che coltivano biologico, contenuta nel Decreto ministeriale Rotazioni pubblicato in Gazzetta Ufficiale e firmato il 9 aprile scorso che apporta alcune modifiche alla precedente normativa e pone fine ad alcune deroghe concesse ad alcune Regioni.
"Il provvedimento rappresenta il recupero di un grave errore contenuto nel precedente decreto", fa sapere l'Aiab, l'associazione italiana per l'agricoltura biologica, secondo cui il provvedimento porta un po’ di chiarezza sulla questione degli avvicendamenti colturali, tema fondamentale della pratica agricola biologica.
"Non ci è ben chiaro perché i produttori abbiano dovuto aspettare per la pubblicazione del provvedimento oltre due mesi - commenta il presidente dell'Aiab, Antonio Corbari - durante i quali, oltre alle preoccupazioni dovute all'emergenza Covid, alla siccità primaverile e al maltempo delle ultime settimane, hanno anche rischiato la de-certificazione dei prodotti. Naturalmente nel frattempo le semine sono state fatte, a rischio e pericolo degli stessi produttori". Da aggiungere alle criticità, denuncia il presidente, "sono le conseguenze delle piogge di giugno nel Nord-Est che hanno ritardato le semine della soia, rendendola in buona parte di "secondo raccolto" come vuole la classificazione della Politica agricola comune; e questo è appunto uno dei temi non affrontati dal decreto nonostante le nostre numerose sollecitazioni".

Fonte: Ansa


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: