eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

martedì 23 giugno 2020


Agrumi, avanti con la difesa dalle cocciniglie

Inizia in questi giorni il periodo della difesa dalle varie cocciniglie che colpiscono gli agrumeti. Le condizioni meteo su gran parte delle aree agrumicole italiane fanno pensare a grosse infestazioni anche per questa stagione ed è bene quindi mettere in campo le trappole per il monitoraggio per individuare il picco dei voli e di conseguenza il momento di massima schiusura delle uova.
Tra le cocciniglie particolare attenzione va rivolta all’Aonidiella aurantii (cocciniglia rossa forte degli agrumi) considerata tra i fitofagi più temibili e difficili da controllare e che negli ultimi anni ha creato più di un grattacapo, soprattutto ai produttori di limoni.

Oltre alla produzione di melata, infatti, questa cocciniglia causa fenomeni di fitotossicità sia su frutti e foglie (con evidenti decolorazioni) che sui rametti (screpolature e spaccature della corteccia), limitando sia la produttività che la qualità dei frutti. Questo insetto può compiere 4-5 generazioni all’anno, ma il controllo della seconda generazione (fine giungo-metà luglio a seconda della zona e della stagione) è fondamentale per il successo della difesa.

Tra i prodotti di maggiore efficacia disponibili contro le cocciniglie degli agrumi gli agricoltori possono scegliere Juvinal® Gold/Admiral® Gold, a base del regolatore di crescita Pyriproxyfen, e Kestrel® a base di acetamiprid, entrambi distribuiti dalla Sumitomo Chemical Italia.



Juvinal® Gold/Admiral® Gold sono prodotti ben conosciuti e apprezzati sul mercato, a base del regolatore di crescita Pyriproxyfen, agiscono sia contro cocciniglie che mosca bianca interrompendone il ciclo biologico (metamorfosi, embriogenesi, riproduzione e sviluppo larvale). Questi prodotti sono caratterizzati dall’eccellente profilo ecotossicologico e dalla lunga persistenza che consente di coprire anche schiusure di uova prolungate.

Kestrel® rappresenta il massimo dell’innovazione per le formulazioni a base di Acetamiprid, con la sua elevata assimilabilità e sistemia è attivo per contatto e ingestione contro cocciniglie e afidi. È un prodotto rispettoso nei confronti di pronubi ed insetti utili rappresentando un valido strumento per il controllo di A. aurantii.



In una strategia di lotta integrata alle cocciniglie degli agrumi risulta essenziale il corretto posizionamento dei trattamenti che devono interessare le neanidi che sono le forme più vulnerabili dell’insetto.
Il primo ad essere applicato sarà il regolatore di crescita Juvinal® Gold/Admiral® Gold, quando circa il 70% delle uova sono schiuse.
Dopo due settimane circa sarà il momento di applicare Kestrel® che grazie alla sua duplice azione per contatto e ingestione colpirà le neanidi sopravvissute ed eventuali afidi presenti nello stesso momento.

Anche la buona bagnatura della pianta è indispensabile per assicurare la massima efficacia di questi prodotti, facendo sì che la soluzione insetticida raggiunga anche la parte interna della chioma.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: