eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

venerdì 10 aprile 2020


Le tutele di OrtoRomi per una produzione a pieno regime

OrtoRomi, leader nella produzione e commercializzazione di verdure fresche pronte al consumo e di piatti pronti freschi, appartiene ad uno dei settori fondamentali per fornire prodotti e servizi indispensabili al Paese.
I valori che da sempre sono insiti nel Dna aziendale, hanno trovato nuove forme di espressione nella grave emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia, dimostrando come il loro contenuto non fosse solo rivolto al prodotto e al servizio offerti ai consumatori, ma avesse un risvolto molto più profondo, rivolto alle persone.

Una grande famiglia, che da subito ha portato avanti con la consueta passione, affidabilità e grande senso di responsabilità il suo lavoro, al fine di assicurare il pieno funzionamento della filiera e degli impianti produttivi per garantire i rifornimenti a scaffale.
OrtoRomi si è immediatamente attivata per mettere in essere ogni tutela per la salvaguardia dei propri dipendenti e stakeholder, seguendo scrupolosamente tutte le indicazioni previste dai decreti e attivando i protocolli anti contagio.
Il tutto al fine di assicurare la massima protezione del personale, e l’eccellenza di qualità e sicurezza che da sempre caratterizzano i prodotti.

Ogni provvedimento è stata applicato con lo stesso rigore che contraddistingue da sempre il controllo di ogni fase della catena produttiva, ma ora con in più la necessità fondamentale di cautelare la salute dei collaboratori e delle loro famiglie, i quali rendono OrtoRomi la grande realtà umana e aziendale che è. La Cooperativa ha infatti piena consapevolezza del fatto che il bene più importante sono le persone e il territorio.

Tutte le azioni ordinarie e straordinarie previste sono state attuate: dalla distribuzione di mascherine ai reparti nei quali l’utilizzo non era già normalmente contemplato, alla misurazione giornaliera della temperatura dei dipendenti in ingresso; dal controllo del distanziamento tra le persone in tutte le aree, comprese quelle di sosta comune, allo scaglionamento degli orari delle pause pranzo, sempre vigilando sulla distanza di sicurezza.

Il lavoro agile è stato implementato per tutte le mansioni impiegatizie e viene effettuato un reiterato processo di sanificazione con ozono degli ambienti chiusi, delle aree esterne e di tutti i mezzi di trasporto delle merci. 

OrtoRomi è costantemente in contatto con le autorità locali e produce a pieno regime, soddisfacendo in maniera puntuale le disposizioni, che vengono verificate dalle Asl di competenza.


I fatturati derivanti dalla IV gamma rispettano i valori del 2019
Un risultato importante ottenuto grazie al sostegno, all’impegno e al senso di responsabilità che tutti i dipendenti hanno dimostrato nei confronti dell’azienda in questo periodo così impattante dal punto di vista sanitario, emotivo ed economico.
La V gamma e gli estratti freschi di frutta e verdura sono le uniche categorie che hanno accusato una lieve flessione, riconducibile ovviamente al nuovo stile di vita imposto dall’emergenza sanitaria, che porta a sacrificare prodotti ad alto contenuto di servizio in favore di beni lavorabili e di prima necessità.
 
Fonte: Ufficio stampa OrtoRomi


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: