eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 27 marzo 2020


Allyance, nuova carota Nunhems con pezzatura omogenea

Sviluppata con un ampio pacchetto resistenze, pensata per venire incontro in modo unico alle esigenze di imprenditori e produttori agricoli. Si tratta di Allyance F1*, la nuova varietà di carota a marchio Nunhems di nuova generazione ottimizzata da Basf Vegetable Seeds più facile da seminare, coltivare e raccogliere. 



Allyance F1* è infatti una carota dalle numerose resistenze: in particolare alta ad Alternaria, Oidio, Cercospora, Cavity Spot e Bolting e media alla Xantomonas.
Di colore molto brillante, si presenta con una forma cilindrica, liscia, uniforme e attraente, ha un ciclo produttivo medio-precoce con un’ottima tenuta in campo, buona resistenza meccanica, foglia eretta e pezzatura molto omogenea. Inoltre le spalle delle carote Allyance F1* non diventano mai verdi. Flessibile a diverse epoche di semina e raccolta grazie al suo ampio pacchetto di resistenze, è dotata di un ottimo sapore ed è facile da seminare grazie all’uniformità del suo seme. Il periodo di semina nel Nord Italia va da gennaio a marzo e da giugno a luglio, nel Fucino da febbraio ad aprile e nel Sud Italia da gennaio a marzo e da giugno a luglio.



“Allyance F1* è una nuova varietà per il mercato fresco, la cui commercializzazione è iniziata quest’anno - spiega Antonio Chierchia, responsabile vendite Centro-Sud Italia Basf - Dopo il periodo di prova in cui aveva il nome di NUN 13098CAC, è stata ritenuta più che idonea alla vendita e in grado di creare un notevole valore aggiunto per gli agricoltori grazie a un pacchetto unico di resistenze. Ideale per la raccolta a macchina, ha anche un’alta tolleranza alla salita a seme”. 
 
*Varietà in corso di registrazione al Catalogo Comune Europeo.

Fonte: Ufficio stampa Basf


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: