eventi
MACFRUT  DIGITAL

8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 24 marzo 2020


Coronavirus, ortofrutta e amuchina

Nel consueto appuntamento televisivo a "Che tempo che fa", il programma condotto su Rai2 da Fabio Fazio, domenica scorsa il virologo Roberto Burioni ha risposto alle domande dei telespettatori, fugando dubbi, dispensando consigli e smontando anche alcune fake news.

L'esperto ha parlato anche di frutta e verdura. Meglio lavarle con amuchina e bicarbonato? "Lavare frutta e verdura è sempre una pratica doverosa, ma non per il coronavirus - ha risposto Burioni - Diciamo che se una persona vuole aggiungere amuchina o un altro disinfettante lo può fare, se questo lo fa stare più tranquillo, ma già un semplice lavaggio è efficace".



Il virus circola nell'aria e può essere diffuso da impianti di aerazione? "Fortunatamente no - ha tranquillizzato Burioni - tutti i dati ci indicano che il virus si trasmette con quelle che vengono chiamate droplets, quelle goccioline che emettiamo da bocca o naso, e che non vanno oltre un metro: ecco perché è consigliata una distanza di sicurezza di un metro e mezzo tra le persone".

Alcuni gruppi sanguigni hanno più possibilità di contrarre il virus? "No, non è vero", ha ribadito lo studioso ricordando che sulle superfici il coronavirus rimane "integro e in grado di infettare per qualche ora, al massimo qualche giorno. Ricordiamoci che questa è la debolezza del virus: se per ipotesi questo virus non trovasse nessuno da infettare sparirebbe come è successo per il vaiolo. Se un giorno mai avremo un vaccino potremo fargli fare questa bella fine vaccinandoci tutti".

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: