eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 25 febbraio 2020


Dalle lenticchie un nuovo alimento per i lattanti

L’alternativa al tradizionale latte per i lattanti arriva dalle proteine vegetali, più precisamente dalle lenticchie. Questo nuovo alimento è stato creato nell’ambito del progetto di ricerca Protein2food, finanziato dall’unione Europea per ridurre l’apporto di proteine animali e soddisfare la crescente domanda globale di alimenti nutrienti, economici e sostenibili dal punto di vista ambientale. 

“Abbiamo sviluppato nuove generazioni di prototipi di alimenti nutrienti che rispettano le risorse naturali, sono più gustose e più sostenibili delle alternative già presenti sul mercato” ha spiegato Emanuele Zannini, consulente scientifico di Protein2food e coordinatore senior della ricerca all'University College di Cork.
 “Con questo studio – ha sottolineato Loreto Alonso Miravalles, candidata al dottorato all’università di Cork - abbiamo dimostrato che le proteine della lenticchia possono essere un potenziale sostituto delle proteine del latte, della soia o del riso, dal punto di vista tecnologico e fisico-chimico. Questo prototipo di formula infantile è stato sviluppato utilizzando le stesse tecnologie usate per la formula infantile più comune, come i latticini: a cambiare, in questo caso, è una nuova fonte proteica a base vegetale, sostituendo in questo modo le proteine dei latticini”.



L’ingresso del latte di lenticchie sul mercato tarderà ancora un po’, in attesa che la ricerca convalidi il prototipo, ad esempio dal punto di vista della digeribilità.
“Il potenziale di questo prodotto è alto – commenta Miravalles – perché nuove fonti proteiche possono fornire un’alternativa ai bambini con intolleranza al lattosio oppure allergici alle proteine del latte o della soia, la proteina attualmente più usata nelle formule alimentari per bambini a base vegetale”.

Il progetto è stato presentato il mese scorso a Bruxelles durante la conferenza “Protein2food – Cibo per il futuro: accellare la transizione proteica”. 
Guidato dall'Università di Copenaghen e composto da un team di 18 istituzioni partner di 13 paesi, Protein2food riunisce attori della catena del valore alimentare, anche le piccole e medie imprese (Pmi) per sviluppare alimenti innovativi di alta qualità e prodotti proteici a base vegetale, per aiutare i consumatori a ridurre il loro apporto di proteine animali.
L’alternativa vegetale per lattanti a base di lenticchie registra infatti anche minor impatto ambientale rispetto ai tradizionali prodotti proteici di soia o di latte vaccino.
“Utilizzare proteine diverse nel processo di fabbricazione – conclude Miravalles - potrebbe migliorare la sostenibilità del prodotto finale, diminuendo l’emissione dei gas serra e l’impronta di carbonio”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: