eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Peperoni Vilmorin venerdì 4 ottobre 2019


Peperone, Vilmorin potenzia la proposta per il Lamuyo

Vilmorin Italia consolida la sua offerta per il mercato del peperone potenziando la proposta per le tipologie Lamuyo e rafforzando quella dei peperoni friggitelli.

"Abbiamo lanciato nuove varietà per l'areale siciliano, dedicate al trapianto estivo e al controstagione - spiega a Italiafruit News Aldo Gargiulo, responsabile sviluppo Italia di Vilmorin - Auspicio F1 (nella foto in alto), Marzio F1 e Propizio F1. Questi tre peperoni si aggiungono a Volturnio F1, il Lamuyo mezzo lungo rosso per i trapianti di stagione lanciato nel 2018 e nato dalla nostra ricerca: un peperone che risponde alle esigenze dei produttori che vogliono associare alla precocità l'elevata qualità dei frutti. Il peperone Volturnio F1 si presenta quadrilobato, liscio, dall'ottimo colore rosso e dall'elevato peso specifico, anche nei palchi più alti della pianta; mentre l'ottima consistenza della polpa permette una migliore shelf-life nel post raccolta. Volturnio F1 è particolarmente adatto ai trapianti precoci”.

Vilmorin ha nella stazione di ricerca di Fondi (Latina) un'importante attività di breeding sul peperone. E proprio qui che sono nate, oltre a Volturnio F1, anche le new entry Auspicio F1, Marzio F1 e Propizio F1.

"Anche le nuove tipologie sono caratterizzate dalle particolari qualità agronomiche e gustative - aggiunge il manager Vilmorin - Investiamo notevoli risorse sulla ricerca del peperone, per mettere a disposizione della filiera una gamma diversificata, con varietà resistenti alle principali avversità fitopatologiche. Volturnio F1 ha dato ottime performance in termini di qualità e produttività; Marzio F1 e Propizio F1 sono in coltivazione proprio in questo periodo mentre per Auspicio F1 si stanno preparando i trapianti".



Propizio F1 è una varietà indicata per colture in serra e in tunnel, la pianta si presenta equilibrata e dal buon vigore vegetativo; mentre i frutti hanno un'epidermide liscia a spalla larga, colore rosso intenso brillante, polpa spessa e consistente. Auspicio F1, invece, è un Lamuyo trequarti rosso caratterizzato dalla maturazione precoce. "Questa nuova varietà presenta un'eccezionale adattabilità alla serra siciliana - aggiunge Gargiulo - I frutti sono uniformi e regolari anche nei palchi superiori, la pianta è vigorosa e molto produttiva. Il pregio maggiore? Oltre a resa e precocità direi la capacità di mantenere inalterata la qualità delle bacche anche a seguito di un prolungato periodo di basse temperature, condizioni che sono frequenti nelle colture siciliane di controstagione in serra".



Marzio F1 è un peperone lungo giallo, una varietà che si distingue per l'adattabilità alle condizioni climatiche difficili, quelle condizioni che i produttori che fanno trapianti precoci in tunnel e in serra devono affrontare. Quando le temperature sono elevate e soffia il vento di Scirocco, l'allegagione può essere un problema. "Ma Marzio F1 ha dimostrato un'ottima allegagione anche ad alte temperature - fa notare il responsabile sviluppo Italia di Vilmorin - con frutti regolari, dalla forma quadrilobata, per una continuità di produzione e di livello qualitativo fino ad inverno inoltrato".



Vilmorin conferma il proprio impegno sul segmento dei friggitelli. "Abbiamo Lionello F1, la varietà leader di mercato, che ci completa durante il controstagione con Trighello F1 (nella foto sopra) - prosegue Gargiulo - Con questa coppia offriamo ai mercati e alla Gdo la possibilità di lavorare con varietà ibride di alto livello per tutto l'anno. Lionello F1 presenta una pianta molto rustica, dalla produttività eccellente, con un frutto verde brillante e un ottimo peso specifico: questa varietà può essere coltivata in serra precoce e in pieno campo. Per le produzioni invernali in Sicilia, invece, c'è Tigrello F1, il nostro friarello con la resistenza all'oidio: elevato vigore vegetativo, allegagione facile e ben distribuita, una pianta produttiva e versatile. Il frutto è di forma prismatica-rettangolare, dal colore verde medio, che vira al rosso a maturazione, e un peduncolo lungo - conclude Aldo Gargiulo - mentre la polpa si presenta tenera, con l'epidermide liscia e brillante".

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: