eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 24 luglio 2019


Saclà, avanti con la campagna #ThanksPlanet

Lanciata nell’aprile scorso in soli quattro mesi la campagna #ThanksPlanet, in collaborazione con LifeGate, ha raggiunto il proprio obiettivo: arrivare a 5 milioni di “azioni” social di viralizzazione dei video e dei post #ThanksPlanet presenti sul sito thanksplanet.sacla.it, su Facebook e Instagram. Gli utenti si sono uniti al “Grazie Terra” di Saclà, rispondendo con entusiasmo all’appello dell’azienda e, contribuendo, attraverso foto, post, messaggi o semplici condivisioni, a raggiungere questo traguardo. L’azienda astigiana, come annunciato nei mesi scorsi, contribuirà alla salvaguardia di 1 milione di metri quadrati per 1 anno delle foreste dell’Amazzonia brasiliana.

“Ringraziamo tutti coloro che hanno dedicato un momento del loro tempo a partecipare alla nostra campagna e riflettere su un tema così rilevante come la salvaguardia dell’ambiente - commenta Chiara Ercole, amministratore delegato Saclà - Questo progetto è il nostro modo per dire grazie alla Terra in occasione di un traguardo così importante come il nostro ottantesimo compleanno. Siamo convinti che come azienda leader del mercato, sia anche nostro dovere delineare una rotta da seguire e incentivare il coinvolgimento della comunità: l’ambiente deve diventare, infatti, una priorità per tutti”.



Nello specifico, il progetto di LifeGate “Foreste in Piedi”, che Saclà sostiene, prevede il coinvolgimento della onlus italiana Icei e della brasiliana Avive per la tutela di un’area verde data in concessione d’uso a 27 famiglie della comunità di San Pedro. La popolazione locale sarà coinvolta attivamente nelle attività di vigilanza della foresta, nella mappatura delle risorse forestali e nelle attività di sensibilizzazione volte a prevenire e contrastare la deforestazione, gli incendi dolosi, le attività di caccia illegali e altri reati ambientali.

La campagna #ThanksPlanet è stata anticipata nei mesi scorsi da un’azione teaser, una scritta lunga 74 metri realizzata da un land artist su un campo della provincia di Torino. L’hashtag della campagna – #ThanksPlanet – ha puntato su un messaggio alla terra: un gesto semplice ma dirompente. I video della campagna hanno avuto come ambasciatori e protagonisti i bambini: sono loro a ringraziare la frutta e la verdura che la Terra ci dona. La loro spontaneità è il modo migliore per ricordare di dire grazie al nostro pianeta.

La campagna ha visto coinvolti anche blogger, influencer e Instagramer che hanno contribuito, attraverso post e scatti fotografici, a diffondere il grazie alla Terra di Saclà e ad amplificare l’importante messaggio alla base dell’operazione. Nella home page del sito thanksplanet.sacla.it un contatore ha reso visibile, in questi mesi, il numero delle “azioni” sul web e sui social da parte degli utenti. Diversi i modi in cui è stato possibile partecipare: attraverso la condivisione dei video #ThanksPlanet presenti sul sito thanksplanet.sacla.it o sui social; attraverso l’interazione con i post dedicati alla campagna #ThanksPlanet sui propri profili social (Facebook o Instagram); attraverso un messaggio alla Terra attraverso il tool presente sul sito Saclà.

Fonte: foodaffairs.it


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: